Utente 203XXX

Buongiorno gentili dottori vieni in grazie per la vostra disponibilità fin da subito.
Da qualche anno sono in cura con zoloft 100 a causa di una depressione reattiva con una forte componente ansiosa.

Da circa un anno e mezzo ho diminuito la dose da 150 a 100 senza nessun problema fino a 15 giorni fa. Purtroppo 15 giorni fa ho avuto difficoltà nel prendere sonno e la cosa mi ha particolarmente agitato in quanto l’inizio del mio primo episodio depressivo è cominciata proprio così.

Dopo aver atteso qualche giorno ho contattato lo specialista il quale mi ha detto di aumentare lo zoloft 150. Ormai sono trascorsi nove giorni e non sento ancora nessun beneficio .

Ora ho il terrore che lo zoloft non faccia più effetto anche perché i classici effetti collaterali da aumento non si fanno molto sentire.

Secondo voi devo attendere ancora ? È possibile che non mi sento i sintomi da aumento oppure che il farmaco non funzioni più?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il medico le avrà detto più o meno quando fargli risapere, e presumo Lei sappia anche che la cura impiega un mesetto in genere per funzionare. Vale anche per il ritorno alla dose che funziona.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Grazie per la celere risposta . Lo specialista ha detto di risentirci fra 2 settimane.
8 giorni quindi è normale non avere miglioramenti ?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, anzi 2 settimane è un termine che si usa per tenersi in contatto, ma non è detto che siano sufficienti a vedere l'effetto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 203XXX

Probabilmente anche perché le attività di tutti i gironi (lavoro, relazioni personali, ecc) non sono “compromesse” rido e scherzo come sempre. Ho solo questa grande paura di non dormire la notte che mi porta ad essere agitato e ad avere paura che questa situazione non passi più e che io farmaco non faccia più effetto .

[#5] dopo  
Utente 203XXX

Generalmente dopo quanto tempo dall’aumento si può avvertire il peggioramento ?
Grazie

[#6] dopo  
Utente 203XXX

Non capisco se l’ansia e la paura attuale sia dettata dall aumento o da un peggioramento della mia situazione.
Grazie

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è che sia una questione così centrale, l'indicazione l'ha ricevuta. Se ad ogni dubbio su ciò che già sa si procede alla discussione, vive semplicemente peggio il periodo di attesa, con il rischio anche di sollecitare alla fine dei cambiamenti nella cura che non sono necessari.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 203XXX

Ha ragione.
Capisco quello che dice la mia era semplicemente una richiesta di rassicurazione sul possibile peggioramento anche dopo questa decina di giorni. Ad ogni modo grazie per il consulto e la disponibilità.

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, le rassicurazioni mal si conciliano con l'ossessività, perché la richiesta di rassicurazione ne è un sintomo, e la rassicurazione ne alimenta il meccanismo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 203XXX

Capisco... decisamente ha ragione... mi rendo conto che in questi giorni ho queste ossessioni. Probabilmente l aumento del farmaco mi da questo effetto collaterale.

Grazie ancora

[#11] dopo  
Utente 203XXX

Buongiorno gentili dottori.
Non voglio rompervi le scatole ma io continuo a non prendere sonno la notte. Ogni volta che mi stendo mi sale l ansia di non dormire che mi scatena tutta un altra serie di paure che mi impediscono di dormire. Sono 12 giorni che ho aumentato la dose e sto ancora così male. Durano così tanto gli effetti collaterali dell aumento ? Sono situazioni che posso accadere ?
Grazie

[#12] dopo  
Utente 203XXX

Buonasera gentili dottori.
Gli ultimi 4-5 giorni sono stati positivi tanto che pensavo stesse facendo effetto io farmaco.
Ieri sera purtroppo ho avuto un altro episodio di ansia prima di dormire ed anche oggi sono agitato... è possibile una situazione così? Può essere che io farmaco non abbia ancora completato l effetto positivo nonostante i giorni passati bene?
Grazie

[#13] dopo  
Utente 203XXX

Scusate se sollecito risposta ma lo specialista è irreperibile fino alla prossima settimana e di conseguenza non ho modo di chiedere a lui.
Grazie

[#14]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il concetto rimane lo stesso, sta semplicemente riproponendo la stessa questione, che poi si riduce al riferire delle variazioni iniziali con domande sulla possibile evoluzione.

PS Sollecitare più che altro è inutile, perché non ha effetto sulla rapidità della risposta, e in nessun modo si forniscono comunque indicazioni che rimpiazzano quelle del curante.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
Utente 203XXX

Mi scuso se ho dato questa impressione. Era una semplice richiesta di chiarimento. Inoltre cosa intende per effetto sulla rapidità di risposta?
Grazie

[#16]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che se sollecita non ha alcun effetto, il tempo di risposta rimane uguale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 203XXX

Non capisco, risposta del farmaco o risposta al consulto?

[#18]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Abbia pazienza, come vede il suo essere ossessionato rende incomprensibile anche una frase del genere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it