Utente 328XXX
Salve. In seguito ad una recidiva il mio medico mi vuole inserire un nuovo antidepressivo. Sono in cura da 8 anni con antidepressivi (mai interrotti) prima con entact (10 kg di ritenzione idrica che con dieta seguita da nutrizionista di 10 mesi se ne sono andati solo 3)e poi efexor per 6 anni (peso invariato). Ho accettato di avere una taglia in più anche a vita, ma ora, per questa ricaduta lui mi vorrebbe prescrivere la paroxetina, ma ho letto che è quella che fa più ingrassare di tutte. É vero? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ritenzione idrica di 10 Kg che poi non se ne va non torna molto, e comunque che c'entrerebbe il nutrizionista...

Per cui, faccia capire meglio se ragioniamo su un aumento di appetito, e quindi di peso come massa grassa (e anche magari un po' di liquido, non necessariamente "ritenzione"), oppure su altro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 328XXX

Ho preso 10 kg con entact (1 kg al mese) e poi si è fermato l'aumento di peso (se fosse stato legato ad un aumento di cibo sarei dovuta continuare ad ingrassare nonostante la terapia). Poi sono andata da una dietologa che mi ha riscontrato ritenzione idrica e metabolismo rallentato. (dieta di un anno solo 3 kg persi). Dopo 2 anni ho cambiato farmaco con l'efexor e non sono aumentata di un etto (stesso stile di vita, alimentazione che prendevo con l'entact). Quindi?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"se fosse stato legato ad un aumento di cibo sarei dovuta continuare ad ingrassare nonostante la terapia"

No, non necessariamente.

Quindi infatti la nutrizionista ha diagnosticato un "metabolismo rallentato", che non è ritenzione. Non è chiaro esattamente cosa sia, detto così è vago.

Secondo quali parametri il metabolismo era rallentato ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 328XXX

Mi sono RIEMPIRÀ di ritenzione idrica in tutto il corpo dopo 5/6 mesi dall assunzione di entact, io di base (prima dei farmaci) avevo un metabolismo velocissimo e dimagrivo subito e dato che sono dimagrita di soli 3kg in 10 mesi, è ovvio che la nutrizionista è la sottoscritta concordano nel dire che questi farmaci (alcuni e in alcuni soggetti) rallentano il metabolismo. Il mio concetto sembra chiaro

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi sembra ci sia un po' di confusione di termini e concetti. Ritenzione idrica, metabolismo...tutto insieme.
Quale metabolismo sarebbe stato modificato ? Tiroide, degli zuccheri, dei grassi, e in base a quali parametri ?
Altrimenti, mangiando di più si sale di peso, ma questo a parità di parametri. Oppure, mangiando uguale si sale di peso, e questo accade in alcuni casi. Oppure si mangia di più per un'alterazione metabolica e però aumenta la massa grassa, in altri casi ancora.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it