Attivo dal 2019 al 2019
Salve.
Sto assumendo i seguenti farmaci:
- Resilient 83 mg (1 + 1/2 compresse la sera);
- Depakin Chrono 500 mg (1 compressa la sera);
- Sycrest 10 mg (2 compresse sublinguali la sera);
- Akineton 4 mg (1 compressa la sera).
Il Sycrest l'ho dapprima assunto nella dose di 5 mg, poi mi è stato aumentato a 10 mg, fino a raggiungere i 20 mg nella mia attuale terapia farmacologica.
Ho subito notato che non appena assumo il Sycrest avverto sonnolenza e calore in faccia, cioè devo andare per forza a dormire perché ho sonno.
E' la terapia oppure è l'effetto di questo Sycrest?
Non mi è mai successo con altri antipsicotici quali il Risperdal, l'Abilify.
Avvertivo un po' di sonnolenza con lo Zyprexa ma la sapevo gestire.
Cordiali saluti a tutti gli psichiatri specialisti.
Aspetto vostre risposte e pareri in merito alla mia terapia soprattutto sul Sycrest.

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il suo protocollo terapeutico è quello corretto per un Disturbo Bipolare.
Il Sycrest in molte persone produce sonnolenza a volte incoercibile, ma non è pericolosa.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-