Utente 282XXX
Gentili dottori,

vi scrivo perchè ho un problema

di anorgasmia. Inizialmente, assumevo 60mg di paroxetina

ma questo mi causava anorgasmia. Dopo un controllo,

il mio psichiatra ha deciso di diminuirla a 40 mg ma presentavo

ancora lo stesso problema. Infine, me lo ha diminuito a 20 mg

ed il problema e' scomparso. Tuttavia, mi ha cambiato la paroxetina

con il cipralex per problemi psichiatrici ed ora ne assumo 40mg al giorno.

Il problema consiste nel fatto che l'anorgasmia si e' ripresentata

ed ho il sospetto che la dose del cipralex o il cipralex stesso ne sia la causa.

Rimango in attesa di una vostra risposta.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
E' probabile che sia come lei pensa. Ma ne parli direttamente con il suo specialista.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-