Utente 556XXX
Salve, sono andato da circa 20 giorni dallo psichiatra per problemi di ansia e attacchi di panico, mi ha somministrato di prendere 5 gocce x5 giorni poi 10x5 poi 15x5 e 20x5 di citalopram e 10 gocce alle 8, 15 e 23 al giorno di alprazolam, ansia sparita per i primi 10/15 giorni, poi una sera sentendomi i battiti ho rilevato i miei bm sotto ai 60, dai 50 in su e sono andato in agitazione per il fatto che mi si potesse fermare il cuore e quindi ho smesso di prendere alprazolam, in questi giorni sto riavendo l’ansia ma allo stesso tempo sono preoccupato a prendere anche alprazolam proprio perché mi sento che mi abbassa i battiti, i miei attacchi di panico riguardano sempre il cuore e il rischio di avere un infarto, non so cosa fare. Ho fatto ecg, eco ed esami, tutto normale, ho il cuore sano ma ho sempre questo terrore per la morte

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

20 giorni sono sempre pochi, ancora dal tipo di reazione il panico non si direbbe in equilibrio. La valutazione sulla cura la deve proporre al medico, non ragionarci Lei con criteri non comprensibili.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it