Utente 262XXX
Buongiorno, sto provando a sospendere il Rivotril che assumevo da un anno, ora nel dosaggio di una compressa e mezza da 0. 5 mg e sto inserendo da 10 gg circa due compresse da 25 mg di Lamictal. Premesso che il medico mi ha detto che potrei non scalarlo ma toglierlo, accortami degli effetti collaterali della riduzione, quali insonnia, ansia etc., ho deciso di tenerlo sinché il Lamictal non si sarà stabilizzato. Gli effetti ora sono incubi notturni, agitazione, meno ore di sonno e sensazione che sia pericoloso scalarlo. Posso stare tranquilla e considerali effetti transitori? Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Sta auto gestendo la terapia e tali effetti potrebbero essere anche fenomeno di associazione dei due farmaci.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 262XXX

È stato il mio medico ad avermi detto di reinserire il rivotril temporaneamente, ma anziché una compressa e mezza, informato il medico, ne sto assumendo una.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non può fare autogestione informando il medico.

Il medico deve essere deciso a fornire la migliore risposta senza il condizionamento del suo atteggiamento.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139