Utente 511XXX
Salve, vi scrivo perché sino a qualche mese fa andavo in terapia e decisi di interromperla per via del fatto che non riuscivo a stare bene, e non vedevo miglioramenti; la terapeuta stava al cellulare, mi ripeteva sempre le stesse cose e non parlavamo mai del motivo principale per cui ero andato lì, cioè l'ansia. Fatta questa premessa, volevo sapere se la mia continua tristezza mista a brevi periodi di allegria fosse dovuta a qualche disturbo. Delle volte invece sono apatico. Inoltre sono asociale e non ho molta voglia di conoscere persone, dal momento che non mi fido degli altri e mi sento a disagio in situazioni di incontro con altre persone. L'ansia è sempre presente e inoltre sono pieno di fissazioni e manie. Scusate per la lunghezza della richiesta e per il disturbo. Saluti e grazie per le risposte.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe avere qualche patologia psichiatrica che può essere valutata direttamente da uno specialista in psichiatria.


Dr. F. S. Ruggiero

http::/www.francescorugggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Grazie della risposta dott. Ruggieri, volevo sapere che tipo di disturbo? Lei dice che devo andare dallo psichiatra invece che dallo psicologo, giusto?