Utente 384XXX
Buonasera,
sono un uomo di 58 anni che il 19/6/2019 è stato portato al pronto soccorso per dolore al petto (infarto miocardio con inserimento di 3 stent).
Dopo questo evento, a detta dei vari cardiologi interpellati ed a seguito di varie indagini strumentali, mi hanno rassicurato che cardiologicamente ho ripreso tutte le funzioni, ma sono rimasto molto scioccato dalla situazione e sto soffrendo di ansia e crisi di pianto. Il medico mi ha prescritto le xanax da 0, 50 (1x3 volte al giorno) e Denax gocce( 20 gocce matt/ 20 gocce la sera).
Va bene questa terapia?Dopo quando tempo dovrei incominciare a vedere i primi risultati?Le gocce di Denax portano assuefazioni come le xanax?
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il prodotto non è un farmaco e quindi è probabile che possa non avere risultati apprezzabili nel tempo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Comunque posso prenderlo tranquillamente e non porta effetti collaterali e/o dipendenza?
Grazie

[#3] dopo  
Utente 384XXX

Buonasera , oltre alle xanax, lo psichiatra che ho interpellato vuole darmi le compresse di zoloft o cypralex ma il cardiologo asserisce che entrambe interferiscono con la cura farmacologica che sto facendo per l’infarto e gli stent e precisamente la Cardioaspirin100 a pranzo ed il Brilique 90 mg(dopo colazione e dopo cena).
Posso avere un Suo parere in merito?Grazie