Utente 395XXX
Salve.
Metto la domanda in psichiatria per chiedere se i miei sintomi sono dovuti allo stress unito alla stanchezza o devo realmente fare degli esami specifici (che non saprei a quale tipologia medica indirizzare).
Spiego: premetto che non è la prima volta che percepisco i suddetti sintomi e sono anni che non sto bene di stomaco. Inoltre da un paio di anni perdo facilmente le staffe nelle situazioni un po' complicate e in alcuni periodi mi sento leggermente depresso.
Il problema questa volta è sopraggiunto 2 giorni fa, quando, dopo 3 giorni di lavoro (faccio consegne in bici quindi mi sforzo molto a pedalare) e 2 giorni in cui sono stato praticamente quasi tutto il tempo fuori a camminare, ho avvertito verso sera una leggera sensazione di vertigine (non so se sia vertigine o giramento di testa, ma dato che la seconda l'ho già sperimentata qualche volta, penso che non sia quella). Nonostante questo, sono andato comunque a lavoro e ho pedalato per almeno 2 ore. Arrivato a casa ho mangiato e dopo un po' ho avvertito una strana sensazione olfattiva che non saprei a cosa associare. Non era un gusto che conosco e forse era appunto solo una sensazione. Non penso sia la prima volta che la percepisco ma, anche se fosse, le volte in cui l'ho sentita non sono molte. Comunque, alla fine dopo un oretta decido di stendermi perche mi sento davvero stanco e ad una certa ora mi addormento. Al mattina mi sento ancora come il giorno prima (tranne la sensazione olfattiva che se ne era già andata la sera prima dopo in realtà non molto tempo, forse mezz'oretta. Leggendo in giro potrebbe essere stata lanciata dal sistema nervoso, forse per i troppi giorni senza l'adeguato riposo. Ma analizzarmi da solo la cosa non è il modo più adatto per risolverla. Chiedo qui perché sono lontano dal mio medico curante e non saprei per ora a chi altri rivolgermi.
La mia situazione attuale è un leggero mal di testa frontale, sopra gli occhi, in mezzo alla fronte, in cui avverto anche un leggero peso (i mal di testa li ho spesso ma leggeri, perché sto anche molto davanti ad uno schermo) sensazione di stanchezza che mi toglie la voglia di lavorare. Fatica a digerire ciò che mangio (cosa di cui soffro da anni ormai) e a volte leggere vertigini, mai troppo pronunciate in realtà, che si accentuano se giro la testa o mi giro velocemente.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può iniziare con una valutazione neurologica diretta per capire l'eventuale insorgenza dei sintomi ed alcuni approfondimenti diagnostici.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139