Utente 559XXX
Non ci capisco più nulla, ho 24 anni.
La mia psichiatra e la mia psicoterapeuta sostengono io sia molto ansiosa, di preciso mi hanno parlato di rimugino ansioso...ma non depressa.
Io appena sento o leggo una notizia di persone affette da Depressione o che hanno tentato il suicidio (mi fa paura persino scriverlo) entro letteralmente in panico.
Inizio con il sentirmi agitata, mi tremano le mani, mi viene male di pancia e da lì mi incupisco, mi intristisco, mi viene da piangere, inizio a cercare in internet e mi sembra di avere tutti i sintomi delle persone depresse... più leggo, più somatizzo tutto e più ci sto male.
Che sia Depressione, bipolarismo, tutti i disturbi mentali che possono portare a farsi del male mi fanno una paura tremenda.
Poi mi dico di stare tranquilla che è solo ansia ma leggo che l ansia porta alla depressione e vado ancora di più in panico.
Non capisco.
Sono sempre stata ansiosa, un po' ossessiva con i pensieri, ma dopo l IVG che ho affrontato a febbraio tutto è peggiorato drasticamente.
Ora da marzo assumo zoloft 100 mg e da due mesi pure Aclaton 25 mg.
Ormai è 8 mesi che faccio terapia cognitivo comportamentale...mi sembrava di avere raggiunto discreti risultati ma basta una piccola notizia sentita di colpo al TG per innescare tutto nuovamente...sono scoraggiata.
Quanto tempo ci vuole perché la psicoterapia faccia effetto?
Non so che pesci pigliare e non capisco più se sia veramente solo ansia o no.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se in 8 mesi non ha dato risultati sufficienti è probabile che non debba proseguire con questo percorso.

Oltretutto anche la terapia farmacologica deve dare risultati tangibili per poter stabilire un andamento di malattia che possa essere considerato in remissione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Sono migliorata molto, nel senso che prima non riuscivo a stare a casa da sola, non guidavo avevi paura di fare del male anche agli altri, evitavo un sacco di cose. Se mi guardo indietro sono migliorata, ma non abbastanza da dire sto bene, non c'è una vera e propria remissione perché ogni tanto ricado in questi episodi...la mia domanda era però se secondo voi si tratta di ansia o depressione? E se aumentando le dosi la cosa si potrebbe risolvere ?...alla fine è la TCC che consigliano in caso di ansia affiancata ad una cura farmacologica ...ed è quello che sto facendo