Utente 579XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 23 anni e vivo una vita apparentemente felice, una famiglia attenta, un fidanzato presente, amici e un'ottima carriera universitaria.


Nonostante tutto ritengo di avere dei problemi.
Tendo a isolarmi e a chiudere facilmente i rapporti con le persone chemi circondano, ma quando ne creo di nuovi ho forte paura del distacco e divento ossessiva con la persona "nuova".

Ho molta difficoltà a gestire le mie emozioni sin da quando ero piccola, in particolare rabbia e ansia e soffro molto i cambiamenti.
Tendo ad essere una persona estremamente solare e attiva in mille cose ma anche estremamente sofferente quando qualcosa mi ferisce e con tantissima difficoltà a rimanere concentrata.


Da un anno ormai alterno dei giorni tranquilli e felici a giorni di forte ansia e tristezza e ciò mi confonde perchè mi chiedo se quello che provo è reale o se dopo mezz'ora mi sentirò in modo completamente diverso.
Tutto questo sta attaccando le relazioni con le persone a me più care e il futuro che mi sto costruendo.


Durante questo anno è capitato qualche volta di essere così triste da pensare al suicidio ma ultimamente è sempre più frequente e questo mi sta davvero preoccupando.

Sento che c'è qualcosa che non va in me ma non capisco se mi sto semplicemente autosuggestionando o sto ingorando qualcosa di importante.


Non so come muovermi.
Cosa dovrei fare?

Per favore aiutatemi

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può iniziare a rivolgersi ad uno specialista in psichiatria che potrà stabilire un percorso di cura adeguato qualora se ne ravvisi la necessità.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139