Utente 556XXX
Buona sera gentilissimi dottori.
Non é la prima volta che scrivo, desideravo avere gentilmente dei consigli su un mio problema che ho riscontrato da un po di tempo.
Sono in cura da diversi anni presso il centro di salute mentale della mia cittá per disturbo ossessivo.
Dopo svariate cure e provato parecchi farmaci tra cui antidepressivi e neurolettici ho trovato una certa stabilitá con zoloft al dosaggio di 200 mg.
E al bisogno, sotto consiglio dello psichiatra con xanax.
Ho riscontrato da qualche mese a questa parte difficoltà a raggiungere e mantenere l erezione durante il rapporto.
Peró il desiderio sessuale é rimasto invariato, non ho avuto nessun calo della libido.
Non riesco a capire il motivo, non é successo niente di particolare.
So solo che fino a qualche mese fa non avevo questo problema, cioè mi spiego, l erezione non era massima, ma questo mi ha detto lo psichiatra poteva dipendere dall assunzione dello zoloft.
Da qualche mese a questa parte la situazione é peggiorata e mi inizio a preouccupare.
Sará il caso di fare una visita andrologica?
Eventualmente sempre sotto controllo medico si potrebbe assumere una compressa di viagra prima del rapporto?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 556XXX

Grazie mille dottore della risposta. Secondo lei dottore cosa si potrebbe fare per cercare di risolvere almeno in parte il problema? Grazie