Utente 584XXX
Ciao buongiorno.
Mi chiamo giuseppe e volevo parlare un pò di cosa mi sta succedendo.
Tutto iniziò il 13 dicembre 2019 con il primo attacco di panico.
Poi andando avanti ne ho avuti sempre di più.
Mi succedeva che riuscivo un pò a gestirli mi veniva il pianto perché non mi sentivo bene e poi diciamo che stavo meglio e la notte dormivo sempre bene.
Dopo un pò di tempo però sono aumentati gli attacchi allora la situazione era diventata insostenibile.
Mi sono rivolto ad uno psicologo che mi ha detto affronta gli attacchi e non creare circoli viziosi.
Ho provato a farlo non tanto ci sono riuscito e allora mi prescive una cura.
Ho iniziato a prendere il 31 gennaio Alprazolam 5 gocce al mattino e 5 la sera e daparox 10 gocce solo la mattina.
Quando iniziai la cura sembrava che mi sentivo un pò più su di morale anche se però la notte dormivo malissimo come anche adesso.
Ho sempre sonno sensazione di stanchezza e sfossamento.
Oggi sono passati 15 giorni dalla cura ma devo dire che mi sento giù di morale.
Questa settimana ossia dall 8 febbraio ad adesso la sto affrontando con molta difficoltà.
Non sento più il mio corpo le mie gambe le braccia non riesco a controllarle come vorrei.
Poi è da ieri che mi sono venuti giramenti di testa.
Appena cammino mi gira la testa e sembra che vada tutto a scatti qualsiasi cosa faccio.
Ho la sensazione di vedere un pò offuscato e delle cose nere come se la luce si stesse fulminando.
Questa settimana mi sento lontano dal mondo un estraneao come se tutto.
cammina e non.
me ne accorgo...Non so che fare ho 21 anni e sto.
fortemnete soffrendo questa cosa anche se i dottori mi.
dicono di aspettare gli effetti della cura io non riesco ad affrontare bene il tutto a volte si altre mi lascio andare e ho paura di tante cose.
Oggi che è sabato dovrei divertirmi ma non riesco perché il mio umore e basso e ho i giramenti di testa.
A 21 anni avere queste cose ti destabillizza tantissimo.
A livello psicologico ti senti malissimo chiunque ti parla non ti fa effetto.
Nessuna sensazione riesci a provare come prima sembra tutto piatto.
Il corpo non lo sento proprio.
Sembra di stare in uno stato psicotico.
Anche se il dottore dice è tutta apparenza sembra a te.
Io non mi sento neanche più il respiro ce l ho corto.
Insomma le sensazioni come il tatto e le gambe non le sento proprio in questa settimana perché prima le sentivo di più ora invece non tanto.
Cosa posso fare e vivere serenamente la mia vita come prima?
Mi hanno detto che ho avuto una depersonalizzazione che sto curando con le gocce prima indicate.
Ditemi se è tutto normale perché a me sembra di stare impazzendo e non riesco a fare nulla prima avevo tanta voglia di fare ora sembra che mi manca tutto.
Oggi proprio mi sento che tutto gira e va a scatti tutte le cose che faccio non le sento.
Spero mi potete aiutare.
Giuseppe.

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
La paroxetina è sottodosata, 10 mg non sono sufficienti, la dose minima efficace è 20 mg, però bisogna salire con gradualità. I sintomi che descrive sono molto comuni, sono dolorosi e danno la sensazione è di non avere vie di uscita e di non guarire, mentre con le cure e molta pazienza si guarisce eccome. Dopo, quando si torna a stare bene, sembra di aver vissuto un brutto sogno. Per quanto riguarda l'età, è normale avere panico e depressione a vent'anni, non è una cosa strana, l'importante è che le cure ci sono e funzionano.
Franca Scapellato

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La cura ci mette un mese per funzionare, a patto che la dose sia efficace, per adesso è ancora bassa, forse perchè il medico giustamente inizia con una dose bassa e poi magari la vuole aumentare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 584XXX

Grazie della risposta. Comunque poco fa mi è venuto un giramento forte di testa.L'ennesimo mentre camminavo era come se fossi stordito non capivo cosa stavo facendo.Vedevo in un altro modo.Anche adesso sembra tutto così strano.Poi la notte non dormo quasi mai anche stanotte non ho dormito mi sveglio molto presto.Ho la testa che mi fa male proprio tanto e ho molta debolezza.Non riesco a rilassarmi tanto al di la di tutto il cervello è sempre sveglio e mi fa Male.Cosa potrei fare per dormire sereno e senza distrazioni pensieri e paure? Stanotte voglio dormire bene perché sono esasperato dal non dormire.È diventata una cosa bruttissima

[#4]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Non è utile chiedere qui, ha un medico che la segue e che deve essere informato sui risultati della cura. L'alprazolam, che è un ansiolitico, è a dose insufficiente. Le abbiamo già scritto che la cura antidepressiva (daparox) è ancora troppo bassa per avere effetto. Quindi telefoni al suo psichiatra.
Franca Scapellato

[#5] dopo  
Utente 584XXX

Ciao volevo confidarmi di alcuni sintomi.Ora proprio mi sento il corpo leggerissimo la testa pure ed il cervello piatto.Sento male e non ho tanto la percezione delle cose.Anche le mani sto scrivendo e scorrono da sole senza sensibilità anzi poca sensibilità.Sento tutto leggero e il corpo addormentato e le sensazioni proprio minime.È tutto legato al mio disturbo secondo voi??Sembra che ogni giorno che passa succede una cosa nuova..