Utente
Salve dopo varie cure e varie diagnosi, mi sono fermata in attesa di una nuova visita psichiatrica mantenendo solo il lorazepam 2, 5 metà mattina e metà sera che ormai prendo da 7/8 mesi.
il nuovo psichiatra mi ha diagnosticato un disturbo bipolare connotato alle dipendenza.
Premetto che sono in cura al sert sia per alcol e sia per gioco d azzardo.
La cura è resilient 83, 1 compressa mattina e 1 sera, paroxetina 20mg 1 la sera e leponex 25mg, che sarei dovuta arrivare a 1 compressa, ma ho dovuto fermarmi a metà per forte sedazione e testa nel vuoto.
lorazepam me l aveva rimasto dicendomi che non poteva togliermelo subito per l astinenza, ma mi ha diminuito la dose la mattina invece di metà, 1/4.da allora ho forti tremori alle mani, tremori anche alla testa ecc.
non sono stata mai così male con nessuna terapia, sono passata dal troppo sedata al troppo agitata.
Sto male, ho letto che a volte il litio può dare come controindicazioni il tremore.
Non so se dipenda da questo o dallo scalaggio di lorazepam.
Volevo chiedervi è normale avere un peggioramento in fase iniziale, sono 22 giorni di cura, o è che non mantengo questi farmaci?
Vi ringrazio della risposta

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il motivo principale è che la sua dipendenza si esplicita anche con la autogestione della terapia farmacologica per cui tende ad eliminare i farmaci curativi per mantenere quelli che aumentano la dipendenza.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Dottore non riesco a capirla..