Utente
Salve dottori,
Sono in cura per un disturbo alimentare associato ad ansia e Doc da quando avevo 14 anni (ora ne ho 23).
Nel corso del tempo ho dovuto cambiare spesso medici per vari motivi, così da non avere un punto di riferimento fisso, ad eccezione della mia psicoterapeuta che per ovvi motivi non mi può consigliare farmaci.

Sono stata messa in cura con Entact (10mg) sin da subito, quindi a 14 anni e l'ho portato avanti fino ai 18, quando ho smesso per qualche mese e in seguito mi è stata cambiata la terapia con Paroxetina (inizialmente 10 poi 20mg) e Gabapentin (100mg) che ho preso fino ai 21 anni.
Ormai sono due anni che ho smesso di prenderla in autonomia dopo un consulto disastroso con uno psichiatra poco attento alla mia situazione, ma sto valutando di ricominciare perché l'ansia sta diventando insostenibile così come le manie, aggravando anche i sintomi del DCA che tendono a sparire quando sono tranquilla, nonostante continui a prendere Xanax al bisogno.
Al contrario non si sono più ripresentati episodi depressivi, prima frequenti.

Posto che sicuramente prima di fare qualsiasi cosa richiederò un consulto psichiatrico, vorrei andarci "preparata" e sapere quale sia la differenza tra Entact e Paroxetina e perché alla Paroxetina vada associato anche il Gabapentin.

Grazie infinite per le risposte.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non è ben chiaro perché debba avere una preparazione rispetto alle terapie e non chiedere direttamente al medico che la visiterà spiegazioni in merito alle prescrizioni.

Non c'è una regola fissa sulle associazioni, chi l'ha visitata ha fatto delle scelte cliniche.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Entact e Paroxetina sono entrambi SSRI, cioè inibitori della ricaptazione della serotonina, e sono indicati contro depressione e disturbi di ansia. La paroxetina ha una specifica indicazione per il doc (credo che siano le "manie" di cui parla), in genere a dosaggi più elevati che nella cura della depressione. Non è necessariamente associata al gabapentin.
Le consiglio comunque di farsi seguire da uno psichiatra, che deciderà in base alla sua esperienza la terapia più adatta, dal momento che i farmaci a disposizione sono numerosi, e la scelta si fa in base all'efficacia e alla tollerabilità.
Franca Scapellato

[#3] dopo  
Utente
Grazie innanzitutto per le risposte.
Diciamo che ho avuto esperienze molto negative con la maggior parte degli psichiatri con cui ho avuto contatti, quindi prima di andare e fidarmi ciecamente, vorrei sentire pareri anche da altri medici, fermo restando che ovviamente non farò nulla senza prima affidarmi a qualcuno.
Ad esempio la psichiatra che mi prescrisse l'entact mi disse che era il più leggero e adatto ad una ragazza di 14 anni, mentre chi mi prescrisse la paroxetina (un medico estremamente competente che però purtroppo partì subito dopo per l'America) mi disse che era più forte e incisivo. È così? E soprattutto non mi è mai stato chiaro perché abbinarlo ad un antiepilettico come il Gabapentin....