Utente
Salve ho 25 e da circa un mese sono in crisi con la mia terapia farmacologica
Sino ad ora la mia terapia era
Risperdal 0, 5 mattina e sera
Mirtazapina 30 mg la sera
Tavor la sera
Melatonina la sera
Mutabon ansiolitico la sera
Topamax 50 mg mattina e sera
Soffro di doc puro depressione e dag
Ora dato che nell’ultimo mese stavo malissimo
Lo psichiatra mi ha modificato la terapia
Risperdal 1 mg mattina sera
Mirtazapina 1 compressa per una settimana poi mezza poi niente
Mutabon da eliminare
Cipralex mezza compressa da 10 mg per una settimana dopo pranzo
Poi una compressa dopo pranzo
Topamax 50 mg mattina e sera
Melatonina la sera
Tavor la sera
Allora è un mese che ho questa prescrizione in mano ma ho sempre avuto paura di iniziare soprattutto il cipralex dopo aver letto 50 testimonianze sugli effetti collaterali
Ma in questi giorni i miei pensieri ossessivi si sono accentuati come la mia ansia e la mia insonnia
Così ieri sera ho deciso di portare il risperdal (soluzione) a 1 mg per iniziare il nuovo schema
Adesso la mia domanda è
Iniziando una terapia con escitalopram a 5 mg per una settimana e poi 10 avrò effetti collaterali come insonnia irrequietezza ansia etcc?
?
?

Perché come sto ora non riuscirei a sopportarli
Dalle esperienze che ho letto tutti lamentano nelle prime due settimane gravi effetti collaterali
E così?

Voglio sapere a cosa vado incontro visto che non mi è stato spiegato e visto che sono abbastanza instabile al momento...
grazie a chi mi risponderà...
vi sembra una buona terapia per il doc puro?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La presenza di alcuni sintomi collaterali non è presente ed evidente per tutti i pazienti ma essi si presentano in modo variabile per cui non è possibile avere una previsione della evidenza di essi.

Le terapie andrebbero seguite secondo prescrizione quando essere vengono fatte, ora dopo un mese la possibilità che la variazione possa non essere adatta è plausibile.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139