Utente
Buonasera, da tempo mi sono accorta che tendo a procrastinare, non portare a termine degli obiettivi (anche banali), la cosa più importante e che mi spaventa di più è che sfuggo dalle responsabilità.
Ho quasi 23 anni, sono iscritta all’università e lavoro.
Mi piace molto la materia e ho un’idea ben chiara del lavoro che mi piacerebbe fare, allo stesso tempo non faccio niente per raggiungere il traguardo.
Insomma è come se stessi vivendo una doppia vita: quella reale e quella immaginaria, proiettata già nel futuro.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Cioè, per intenderci, a che punto è con gli esami ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Buon giorno,

In due anni ho dato un esame, entro metà aprile dovrò recuperare quelli del primo anno per poi continuare.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi Lei dice che non continuerà, perché ha questa inerzia. Sta lavorando però sull'astratto. Il fatto che le piaccia la materia non ha molto senso se non dà esami, manca la parte del confronto, così come il lavoro. Il lavoro lo vedrà dopo, ora la materia è giudicabile.

Gli altri conoscono la situazione o ha detto che gli esami li ha dati ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"