Utente
Ciao, assumo regolarmente una terapia di benzodiazepine per ora Xanax da 0, 50 al giorno per tre volte al giorno perché ho avuto una brutta depressione 5 anni fa, ora sto assumendo anche il carbolithium da 300 mg 2 volte al giorno per stabilizzare l'umore.
Assieme alla mia psichiatria abbiamo cercato di ridurre lo Xanax perché anche lei ha notato che avevo bisogno solamente di stabilizzare l'umore e basta e non ci siamo riusciti.
Sentito dolori ai nervi sotto al piede, blocchi leggeri alle braccia e ansia già dopo aver scalato un poco poco, ho provato ad assumere anche farmaci naturali ma non ho risolto niente.
Sembra un suicidio smettere con lo Xanax.
Cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

E quindi sentendo questi sintomi non riesce ad aspettare che nei giorni passino, ma riprende subito lo xanax.
La dose è bassa, presumo la gradualità ci sia stata. In questi casi si preferisce sostituire con altra benzodiazepina e poi calare quella, scegliendone una a effetto più stabile, a meno che non stia già usano lo xanax rp
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
La dose è bassa però non posso usare le gocce per scalare perché non riesco a digerirle e mi provocano diciamo diarrea e e brutta voglia... Non sto usando lo Xanax rp ma quello normale... Potrebbe darmi qualche consiglio per scalare? PS: ha detto che si potrebbe usare qualche altra benzodiazepina, me ne sono state prescritte parecchie in passato... Ho avuto anche delle allergie al rivotril per esempio.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, non si possono dare indicazioni su come gestire le medicine.
Però francamente non capisco la logica di quel che sta dicendo. Se non riesce neanche a scalare gradualmente 0,50 mg evidentemente il disturbo d'ansia non è per niente in equilibrio.
Il punto è che va curato quello, che è senza cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"