Utente
Gentili dottori,

Il mio ragazzo dice di avere tanti, troppi pensieri diversi contemporaneamente.
È come se non finissero mai.
Fa dei ragionamenti logici in un secondo e questa specie attività mantale sopra le righe gli creano affaticamento e mal di testa.
Non rimugina su preoccupazioni, si tratta proprio di "iperattività" credo... Ha un bisogno costante di sapere, sta male se non legge e impara cose nuove.
È una persona tranquilla ed estremamente intelligente.
Vorrei aiutarlo a capire se può dare un nome a questo disagio.
Ho effettuato diverse ricerche con scarsi risultati.

Vi ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Per poter dare un nome ad un quadro di questo tipo è utile una valutazione specialistica diretta che possa stabilire un inquadramento appropriato con eventuale trattamento conseguente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139