Utente
Buona sera, io sto vivendo un periodo strano, infatti mi sento spesso staccato dalla realtà, problemi di concentrazione e testa intontita.
Ho seguito un percorso di psicoterapia per tre quattro mesi, dove mi e stato diagnosticato stress cronico, no sto qui a raccontare tutte le mie assurde giornate passate con rimuginii e sintomi vari, ma arrivando ad oggi dove sto abbastanza bene a livello sintomatico, ma ho qualche fast8a livello psicologico, non ho nessun sintomo fisico che mi mette in allarme ho solo un staccamento dalla realtà, abbasta gestibile solo perché ho imparato a non darli forza, però sono stanco di ritrovare ogni santo giorno, sempre agli stessi orari questa sensazione, che alla fine, e qui so che ce il mio sbaglio, l'aspetto finché non arriva, alla fine sono io a crearla, penso, ma non riesco a svegliarmi al mattino senza ricordare quel sintomo vissuto il giorno prima, sto facendo vari corsi di psicoterapia, mindfulness, scrittura, diari, frasi motivazionali, e niente non riesco a cancellare sto sta emozione che mi porta a osservare e amplificare tutti i minimi segnali del corpo.
Aggiungo anche che assumo mezzo xanax rp al mattino e mezzo alla sera, vorrei toglierle, ma sentirò lo psichiatra.
Vi chiedo se riuscite a darmi una spiegazione o se tuttobdipende dallo stress, o magari non ho più bisogno di farmaci come il xanax ed è questo a provocarmi questi intontimentibe staccamento dalla realtà.

Confido in una vostra diagnosi.

Grazie
Mirko

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non ho capito il nesso tra il fatto che tutto dipenda dallo stress e l'aver bisogno di farmaci o meno.

Comunque, stress è soggettivo e oggettivo. Tolto quello oggettivo, è semplicemente un modo di dire, cioè "sentirsi stressato", che significa poco più che un generico termine per indicare il malessere mentale di tipo umorale o ansioso.

Strana anche la cura, a meno che non sia concepita per un periodo di pochi giorni o settimane.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]  
Dr. Alex Aleksey Gukov

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
può descrivere per favore più in dettaglio questa sensazione dello staccamento dalla realtà ?

difficoltà a concentrarsi, testa intontita, ma nello stesso tempo osserva in maniera più acuta tutti i segnali del corpo ?

ci sono anche altre caratteristiche di questo stato ?

In quali momenti / orari della giornata e quanto spesso compare ? Quanto tempo dura ogni volta ?

Da quanto tempo ha questo problema specifico ?
Dr. Alex Aleksey Gukov