Utente
Salve dottori...sono un ragazzo di 23 anni che per 4 anni ha assunto sereupin da 20 mg...per il primo anno ho assunto solo mezza compressa per poi ad arrivare ad una intera...Dopo che ho iniziato ad assumere una compressa sana ho notato i benefici, ho iniziato a fare palestra, uscire più spesso...insomma affrontavo tutto con serenità come se non avessi maqi avuto ansia o panico...Così decisi di contattare il mio psichiatra e insieme decidemmo di iniziare a scalare la dose da una intera a mezza più un quarto, fin qui avevo i comuni sintomi da sospensione ma riuscii a superarli, cosi dopo almeno 3/4 mesi scesi ancora di più il dosaggio sempre sotto consiglio del mio psichiatra, scendendo a mezza compressa...ora miei cari dottori da quando sono tornato a mezza compressa mi sento come ero all'inizio di questo incubo...un'ansia fastidiosa che mi pervade sopratutto la sera, ansia quando devo uscire, paura e fino a 2 settimane fa circa mi è venuto un'attacco di panico...Poi la novità che ieri tutto ad un tratto mi sentii lo stomaco gonfio e ebbi nausea, quasi come se dovessi vomitare...mi prese l'ansia...incomincia a prendere bicarbonato, dopo mi feci una tazza di camomilla ma fece poco effetto...mi addormentai pian piano sperando che il mattino cioè oggi non ebbi più nulla...ma ahimè non fu così...mi svegliai nuovamente con nauesea e ansia, così chiamai il medico e gli dissi i miei disturbi intestinali e anche ansiosi... (nausea, bruciore di stomaco, aereofagia, meteorismo, leggera diarrea, inappetenza, ansia)...mi ha consigliato di prendere levopraid due volte al giorno prima dei pasti...ora quello che magari mi frulla in testa è potrebbe essere che io sia intollerante a qualche alimento (provvederò a fare analisi e tutto) o ancora non sono pronto a diminuire così tanto il sereupin e quindi tornare a prenderne una sana...vi prego dottori aiutatemi!! Sono nelle vostre mani

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Per ora segua le indicazioni del suo specialista per poi far rivalutare la situazione per un trattamento più adeguato.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139