Utente
Egregi dott.ri, ho 26 anni e da molti anni ormai sono in terapia con psicofarmaci e ansiolitici, per l' esattezza al momento assumo mezza pastiglia di Elopram (20 mg) il mattino con 8 gocce di Rivotril e la stessa cosa la sera.Mi capita alle volte di uscire con gli amici e di bere vino...capita di rado ma quando succede bevo 4/5 bicchieri, io non mi sento alterata, ma volevo sapere se questo possa creare dei danni che io non vedo...Preciso che mi piace anche bere qualche bicchiere di vino a pasto (non abitualmente)...Ormai saranno più di 10 anni che assumo psicofarmaci, ho cambiato spesso terapia ora sono ferma a questa e vorrei smettere con questa estate diminuendo gradualmente.Vi pregherei di farmi sapere se l' alcool può dare danni fisici all' organismo o semplicemente diminuire l' effetto dei farmaci.In attesa di una Vs cortese risposta vi ringrazio e vi porgo i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
gentile utente,

l'uso di alcool e' consentito solo a dosi basse.
Diciamo che e' consentito mezzo bicchiere a pasto.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139