Utente
Salve gentili dottori, ho 24 anni e soffro di Doc fin da bambino, sono seguito da uno psichiatra che mi ha prescritto litio e abilify per le ossessioni e instabilità di umore che esse portano ma il problema è un altro, l’ansia che avvolte mi attanaglia e mi disturba, un ansia ossessiva che mi prende davanti a estranei o in momenti importanti in cui non posso fallire, premetto che sono una persona molto socievole e divertente, ho molti amici e mi piace far festa, però quest ansia ossessiva non mi da tregua perché si manifesta con tremori alle mani - gambe, rossori e voglia di scappare lotta o fuggi da quelle situazioni, ad esempio quando arriva la paura di agitarmi e magari devo firmare fogli mi tremano le mani e non riesco a firmare perché l’ansia pervade tutti i miei nervi, ho già parlato di tutto questo allo psichiatra lui è contro le benzodiazepine dicendomi che non risolvono un bel niente, mi ha prescritto il Lamictal che dovrò portare a un massimo di 150 mg in 2 mesi, gradualmente, però non ho letto molti studi sull’ansia, come procedere?
Io penso che le benzodiazepine possano aiutarmi perché devo proprio fare calmare i nervi in questi momenti, persino andare al supermercato diventa una sfida quando devo andare a pagare con conseguente paura della paura e di perdere il controllo, qualche suggerimento?
Sarà gradito, grazie.

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
16% attualità
16% socialità
TERNI (TR)
VITERBO (VT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buongiorno.
Intanto, ad evitare confusione ad altri che possano leggere questo consulto, occorre precisare che l'instabilità dell'umore è primitiva, non causata dalle ossessioni. Semmai a volte è il contrario, cioè che certi disturbi ossessivi sono causati o peggiorati da un disturbo dell'umore.
Anche l'ansia che lei così bene descrive non è "ossessiva", ma è ansia da prestazione.
Le benzodiazepine, come dice il suo medico, non sono curative, ma, se ben usate, sono efficaci nel controllare i sintomi (come quando si usa la Tachipirina per la febbre).
Il Lamictal (lamotrigina) si usa essenzialmente nella depressione unipolare ricorrente e per prevenire/curare la fase depressiva del disturbo bipolare. Stando ad alcuni studi può essere efficace nell'ansia generalizzata.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente
Salve dottor carbonetti, innanzitutto la ringrazio per la risposta, però ci tengo a dire che pur sempre di ansia si tratta, anche il mio medico la chiama ossessiva e le dico il perché, quest’ansia sopraggiunge sempre per via del pensiero ossessivo come la paura di perdere il controllo o agitarsi, potenzialmente può presentarsi sempre ecco perché ossessiva/cronicizzante, quando sono in compagnia di amici o familiari invece mi sento rilassato e spontaneo, ho fatto anche un viaggio completamente solo in Ucraina mesi fa e sono stato da Dio. Ogni tanto l’ansia mi fa venire anche la paura di poter avere un infarto o altro male. Comunque lei che consiglia? Secondo lei le benzodiazepine a lungo termine potrebbero aiutarmi ? Io ho paura di prendere all’occasione perché non vorrei che si sviluppa un ossessione che se non li prendo arriva l’ansia.

[#3] dopo  
Utente
Aggiungo che avere sbalzi di umore nel mio caso o un disturbo dell umore è una conseguenza diretta alle ossessioni che picchiettano la mente ogni secondo senza tregua, la pazienza ha un limite e chiunque abbia un disturbo mentale sulla carta presenta sbalzi di umore è una conseguenza inevitabile, nel caso di uno schizofrenico come non si fa ad avere sbalzi di umore con tutte quelle voci nella testa, sebbene si parli di mente e cervello c’è sempre una causa fisica dietro questi nemici invisibili, nel mio caso sbalzi di umore e ossessioni vanno a braccetto però sono le ossessioni che favoriscono le continue oscillazioni umorali, se non fossero presenti continuamente pensieri sgradevoli e oppressivi la mente avrebbe pace, come infatti quando faccio cose piacevoli e divertenti che mi distraggono sto bene e rilassato, quindi nel mio caso i stabilizzatori servono per rafforzare l’umore a non cedere contro appunto questi attacchi del doc.

[#4]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
16% attualità
16% socialità
TERNI (TR)
VITERBO (VT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Guardi, non è così come lei dice, lei fa una gran confusione tra cause ed effetti, ed usa il termine "ossessivo" in modo incongruo.
Riguardo all'uso delle benzodiazepine, da qui non è possibile dare nessun consiglio. La sua terapia deve essere gestita dallo specialista che la conosce di persona.
Auguri comunque
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#5] dopo  
Utente
Se non è come dico mi dia la sua spiegazione scientifica dettagliata dottore, Sarò felice di leggerla