Utente
È dal 2009 dopo la morte di mio padre che continuo ad avere attacchi di panico correlati a vomito e nausea, faccio la psicoterapia breve strategia ma i risultati sono stati scarsi, ho fatto la gastroscopia e mi hanno trovato esofagite da reflusso e cardias beante con discreto materiale gastrico, quindi la mia ansia e vomito proviene da li o devo migliorare sul fattore ansioso?
Perché il mio medico mi ha dato levopraid con pochi risultati e ora mi vuole dare anche un antidepressivo escilatopram, io vorrei capire quale la causa, se soffro di una depressione ansiosa o è la dispepsia funzionale che mi causa questi problemi...sono anni che ne soffro ma non riesco a uscirne fuori...per avere una cura definitiva e non andare avanti in medicinali...

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se vuole un riscontro rispetto alla condizione la visita psichiatrica può dirimere il dubbio.

Alcune patologie sono correlate a fenomeni di somatizzazione per cui non è improbabile che questo possa essere il suo caso.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Quindi quale sarebbe la risoluzione ai miei problemi?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Deve avere dei trattamenti validi sulla componente ansiosa dei suoi disturbi per consentire una risoluzione delle patologie di cui soffre e che hanno una base psicosomatica.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente
Quindi dice di andare avanti alla psicoterapia anche se non ho avuto gran risultati o di provare anche con le medicine che mi hanno scritto?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Direi di inquadrare la situazione con una visita psichiatrica.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente
Va bene , allora inizio con la terapia che mi hanno dato di xanan per 15gg e poi escilatopram a lungo termine, grazie in tanto per i suggerimenti

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non le ho detto di iniziare questa terapia che sembra prescritta a caso ed ha poca efficacia sui fenomeni di somatizzazione
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente
Il mio medico di base mi ha scritto questa e di far cosi, non sono un medico, allora proverò ad andare da uno specialistà, lei ha qualche consiglio dove andare? Io sono di brescia

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
No mi dispiace.

Però di sicuro appare una terapia standard che potrebbe non avere un ruolo appropriato nel suo caso specifico.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139