Attivo dal 2019 al 2020
Gentilissimi Voi di MedicItalia, tante volte mi avete aiutata, spero sarà così anche questa volta.

Premetto di essere una persona ansiosa, e che questo periodo mi ha messa al tappeto.

Ultimamente mi capita di tutto, ansia fuori controllo (e sto prendendo solo 13 gt di En la sera, perché ho una situazione familiare che richiede la mia attenzione e dosaggi troppo alti mi inducono tanta sonnolenza, ma credo ormai sia acqua per me).

Comunque in questo periodo sono preda oltre che di ansia di una forte depressione, piango e ho pensieri nerissimi, sono intrattabile, e fobica, ho un sacco di doc, tipo la disinfezione totale di ogni cosa, mi sono rovinata le mani, ma non capisco se è davvero ansia o se mi sto avvicinando alla menopausa anche se il ciclo è ancora regolare, ma in quei giorni la situazione precipita.

Ho fatto gli esami prescritti:
Globuli bianchi 8, 10
"" Rossi 4, 12
Emoglobina 11, 1
Ematocrito 34, 2
MCV 83, 0
MCH 26, 9
MCHC 32, 5
Piastrine 298
P- glucosio 88
P- urea 31
e-GFR (MDRD) >60
P- creatinina 0, 75
P-sodio 138
P-potassio 4, 1
P- cloruro 109
P- amilasi 44
P- AST/GOT transaminasi 19
P-ALT\ GPT 13
P- Colinesterasi 10855
P-LDH 173
P-Ck 83
P-PCR <1
Tireotropina riflessa
TSH 1, 614

esami fatti per anemia (un po' migliorata, prima stava a 9, 5 l'emoglobina con ferro a 40 e ferritina a 4, globuli rossi a 3, 90) e dolore zona tiroide che mi dicono essere di natura muscolare.


Per l'anemia non sopportando il ferro, sto seguendo una dieta ferrea a base di carne, uova, verdura ecc, cosa che non facevo prima, e assumendo vitamina B12.


Non capisco più cosa ho, se è veramente tutta ansia estremizzata per la paura del virus che mi arreca tutti questi disturbi, fra i quali anche il freddo, spesso divento gelida e mi sento tutta tesa.

Mi farebbe piacere sentire il vostro parere, resto in attesa se avrete tempo, cordialmente ringrazio

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
L'unico consiglio che posso darle è consultare uno psichiatra per una visita di persona. Ora non si sta curando per l'ansia, l'en è un sintomatico e più passa il tempo più la sua condizione si cronicizza. Ci sono terapie efficaci per i suoi disturbi, che danno pochi effetti collaterali (o nessuno) e migliorano di molto la qualità della vita.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Attivo dal 2019 al 2020
Grazie Dottoressa, ci avevo pensato, so di aver bisogno di aiuto, purtroppo ho avuto una brutta esperienza in passato con un medico e una terapia, ma devo riprovarci forse questa volta andrà meglio, in questi ultimi tre giorni la depressione sembra sparita, almeno non piango più, e l'ansia un po' attenuata, ma non mi illudo.

Grazie ancora