Utente
Salve dottori.
Vi ho scritto 2 anni fa per lo stesso problema.
Allora cercavo una gravidanza ma ormai ho perso le speranze.
La mia problematica di vertigini ansia e attacchi di panico continua.
Ho consultato altri neuropsichiatri ma fanno solo prove di cambio farmaci e intanto io non sto mai bene.

Assumo attualmente
Paroxetina 20mg 2 volte al giorno
Mutabon ansiolitico 2 volte al giorno
Alprazig 1 mg 2 volte al giorno.

Sono 11 anni che li prendo non ho più le possibilità economiche per tornare dall unico neuropsichiatra che mi ha fatto stare meglio.

Cosa mi consigliate?
La mia vita é limitata al massimo non posso stare in mezzo alla gente non.
posso andare in un centro commerciale non posso nemmeno svolgere le attività giornaliere normali di una casalinga.
Sono passati 11 anni ho 2 figli.
Voglio una vita normale! Non so più cosa fare.

Ringrazio in anticipo chi potrà rispondermi

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non saprei cosa abbia provato, se tutto o no. Bisognerebbe in questi casi, se davvero resistenti, sapere se i livelli ematici di farmaci sono quelli che si prevedono o per caso invece sono bassi, e se sono state provate le consuete combinazioni (triciclici e ssri, a parte questo triciclico che prende ora, ma quelli specifici per il panico tipo imipramina, trimipramina, clomipramina).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Come può immaginare non ho idea. Ripeto l unico neuropsichiatra che mi fatto stare almeno in piedi non posso più permettermelo economicamente. Prendo quindi questi farmaci dall ultimo consulto 3 anni fa. Ho provato a cambiare medico ma appena qualcuno mi tocca questi farmaci e prova a darmene altri sto peggio! L assuefazione è tanta e stare senza mi provoca ancor di più dolori cervicali nausea diarrea vertigini e mal di testa.
Non so proprio cosa provare più.
Le parlo sinceramente da persona ormai instabile. Cosa produrrebbe di fare?
Il.mio medico di base mi risponde soltanto butta via tutto!
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come non ha idea ? Ha detto di aver provato tutto, non ricorda cosa ha provato ? MI sembra fondamentale se deve partire con un medico diverso che non ha memoria dei fatti.

Il suo medico di base dice "butta via tutto", che non è una indicazione medica. Lo sarebbe se le dicesse di sospender e come farlo, chissà perché non lo fa.

Detto questo, le consiglio di ricostruire la storia delle cure: cosa ha preso, dosi e effetti. Così un nuovo medico già si orienta meglio su cosa eventualmente manca.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"