Utente
Salve, da 5 anni mi è stata diagnosticata la depressione mista, curata con varie terapie compresa la TEC, i primi 2 anni nessun risultato nemmeno con la terapia elettroconvulsivante poi con l'abilify e psicoterapia e forse con la vita meno stressante i sintomi come ansia e pensiero ruminante si sono attenuati.

Circa un'anno e mezzo fa ho cominciato a far uso di cannabis per noia prolungando l'uso per 6 mesi che mi hanno fatto finire in comunita e poi in appartamenti protetti, da circa 4 mesi si è ripresentata ansia forte più o meno dalle 16 alle 21 e pensieri ossessivi del tipo ho paura di far del male agli altri o di commettere azioni criminali.
Il tutto accompagnato da una forte depressione e sbalzi d'umore.
Adesso come terapia prendo: resilient 2 compresse, abilify 15mg, seroquel 400, lyrica 2 capsule e talofen 45 gocce divise in 3 volte al giorno.

Le mie domande sono: come mai solo in determinate ore del giorno sto male?
Perche ha smesso di fare effetto la terapia?
Puo essere lo stress della comunita che mi ha fatto tornare tutto?
E come mai si presenta anche il disturbo ossessivo?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe aver provocato una nuova riesacerbazione dei sintomi con l’uso di cannabis e quindi ha avuto una nuova ricaduta.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139