Utente
Buongiorno,

Sono nella
13sima settimane di gravidanza.

Soffri ormai da due anni di ansia cronica, sono già in cura con psicologa da mesi.

Ho sospeso la paroxetina dal momento che io e il mio compagno abbiamo iniziato a cercare una gravidanza... all’ occorrenza però nei momenti più critici ho sempre preso tavor.

Ora, so che bisognerebbe evitare in gravidanza, la mia ginecologa mi ha dato delle gocce naturali ma non funzionano, e mi ha detto che nei momenti di estremo bisogno potevo prenderlo Se proprio ne avevo necessità... ho un po’ timore perchè Ho paura di far male al bambino... fino ad ora non l’ho mai preso ed ho cercato di tenere duro Però ci sono momenti in cui è talmente forte che non riesco nemmeno a alzarmi dal letto...
Chiedo Gentilmente se appunto preso una tantum al bisogno estremo possa fare qualcosa Al bambino.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se non sta bene dal punto di vista psichiatrico, la valutazione di uno specialista in psichiatria può stabilire anche trattamenti che possono essere utilizzati in gravidanza in modo da ridurre la questione in tempi brevi.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139