Utente
Buonasera medici vi racconto brevemente la mia storia e vi ringrazierai anche solo per uno spunto o vostro suggerimento.
Allora all'età di 14 anni fui allontanato dal gruppo di amici che frequentavo i quali erano qualche anno più grandi di me e fumavano marijuana e cose strane, allontanato da loro iniziarono in me sintomi di abbandono pensavo di non avere amici, starò solo per sempre, ho qualcosa che non va, questi pensieri piano piano iniziarono a diventare sempre più intrusivi e ad interagire con la mia vita anche se comunque io frequentavo la prima superiore e la scuola era andata bene.
A fine anno mi incontrai con questi amici e per non escludermi di nuovo da loro accettai di fumare uno spinello (o forse qualcosa di più), sono bastati 3 tiri ed è stato come se qualcuno mi avesse colpito alla testa.
Pochi giorni dopo iniziarono sintomi strani di derealizzazione e depersonalizzazione oltre che a forti dolori alla testa e grave insonnia e un sintomo (molto molto strano avevo come delle piccole convulsioni ad esempio mi ricordavo qualcosa di negativo ed era come se letteralmente la testa saltava).
Mi recai dal medico di base il quale mi prescrisse inizialmente solo lexotan per poi mandarmi dalla neuropsichiatra infantile a quel punto mi è stato prescritto questa cura: zoloft 25 mg e serenase 0, 2 10 gg mattina e sera.
Nel giro di qualche settimana iniziai a sentirmi bene o almeno non avevo tutti quei sintomi le convulsioni andarono via, iniziai a dormire e non c'erano più derealizzazione.
Ora era tempo di andare in vacanze nel mio paese di origine e la dottoressa mi disse di non interrompere la terapia stetti lì più del dovuto e quando tornai non mi recai più per le visite ho continuato da solo (per errore dei miei genitori) per ben 4 anni e mezzo fino a che nel quinto anno di superiori tolsi da solo il serenase e iniziarono sintomi come di distaccamento dissociazione ed ero molto attivato tanto da non riuscire più a studiare e sintomi come muovere la testa quando ero sdraiato (dondolare la testa) ed in questi 4 anni ero stato uno studente modello.
Contattai il medico di base che mi invio centro di salute mentale il quale mi tolse zoloft e da li inizio un calvario non riuscivo più a fare niente, ho cambiato 7 psichiatri fino a che uno mi disse che ho un disturbo di personalità ossessivo compulsivo non pienamente confermato.
Ma è ormai 7 anni che io non sono più lo stesso con periodi che sto bene e periodi no ho cercato di recuperare l'ultimo anno di scuola che ho perso ma non sono riuscito.
Le mie domande sono 1- quando mi hanno tolto zoloft dopo alcuni mesi anche se non ho più utilizzato nessuna sostanza è cominciato all'improvviso quel sintomo di convulsioni alla testa che quando prendo zoloft sparisce perché?
2 È possibile che l'utilizzo di zoloft per così tanti anni senza controllo abbia recato così tanti danni?
3 perché anche se mi è stato messo in terapia di nuovo zoloft non riuscivo più a fare la patente andare a lavoro

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non ha ricevuto nessun danno dalla terapia ma va controllata e valutata periodicamente per avere un beneficio duraturo dalla stessa.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottor Ruggiero la ringrazio infinitamente per la risposta mi scuso per il ritardo ma per problemi di connessione e altro non sono riuscito a replicare , ora volevo chiederle semplicemente alcune delucidazioni.
Ho appena contattato un medico nei seguenti giorni il quale dopo aver raccontato la mia storia e una visita di quasi tre ore valutando la situazione mi ha prescritto questa terapia :

La sera Sereupin 10 mg per un mese eventualmente da aumentare a 20 mg
Xanax 1 mg la sera
Xanax 0,50 mg la mattina
Xanax 0,50 mg il pomeriggio.
Una mia preoccupazione e domanda che vorrei chiedere ad uno specialista oltre al mio attuale è :
1 Che differenza c'è tra zoloft e sereupin sia come effetti psichici sia come effetti collaterali considerando che a me lo zoloft senza serenase dava agitazione forte e dissociazione ?!
L'unica cosa che noto è anche con il sereupin è una certa agitazione questa rimane o passa ne giorni a seguire?!
La ringrazierai veramente di cuore per una risposta perché vorrei ritrovare un equilibrio considerando che ho sofferto moltissimo la ringraziere anticitipatamente per un'eventuale risposta