Attivo dal 2020 al 2020
Gentili dottori da 7 mesi a questa parte, su parere del medico, assumo per disturbi di forte ansia e doc il sereupin la mattina.
Ho iniziato con 20 mg fino ad arrivare a 60 mg, traendone benefici sia a livello fisico che mentale.
Da un mese a questa parte il mio medico me l ha scalato alternando i giorni una volta 10 mg e uno volta 20 per cominciare a scalare.
Devo dire che in 2 mesi non ho avuto più alcun problema.
Di colpo questa mattina, dopo tanto, mi sono svegliata con forte ansia, voglia di non fare nulla e di nuovo con doc da relazione che avevo in passato, cioè con la paura di non amare più mio marito, ma questi pensieri sono arrivati all all'improvviso.
Adesso sto di nuovo con l ansia.
Secondo il vostro parere questi brutti pensieri sono dovuti dallo scalare del farmaco?
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ridurre la posologia del farmaco dopo soli 7 mesi di terapia la espone a ricadute sintomatologiche che possono portare nuovamente dei sintomi.


La riduzione non è clinicamente condivisibile.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Prima avevo ricadute ogni 20 giorni. Adesso erano 2 mesi che non avevo più ansia. Invece stamattina di colpo ecco qui il Doc

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Più che sospeso, scalato forse