Utente
Buonasera.
Da 14 mesi assumo su consiglio del mio medico 15 gocce di lexotan prima di andare a letto.
Ora sempre su consiglio del mio medico dovrei scalare la dose... Mi ha consigliato di scalare 5gocce a settimana, vedere come va e se tutto bene continuare fino a toglierle del tutto.
Io ho un po paura di effetti rimbalzo perché leggendo nel web parlavano di questi eventuali casi... Posso star tranquilla e provare?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Salve,

Il medico le ha dato uno scalaggio debitamente lento. L'ha avvertita anche che scalando ovviamente possono ripresentarsi i sintomi originari, non tanto per astinenza in sé quanto per il fatto che magari il disturbo non è risolto completamente.
PS Il lexotan dopo un mese non funziona praticamente più. Andrebbe capito perché è durata 14 mesi la cura con solo lexotan.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta tempestiva. Il medico mi ha fatto continuare perché a volte avevo degli stati ansiosi in seguito ad un problema che ho avuto (un tumore alla parotide) ora risolto. Per questo ora stiamo vedendo di iniziare a scalare. Io assumo anche beta bloccante atenololo 50mg

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Anche quello era per dei sintomi legati allo stato ansioso ?
Comunque, il medico la assiste nello scalaggio, tenga conto che ciò che può comparire durante lo scalaggio è speculare all'effetto dei medicinali, quindi uguale a quello dello stato ansioso. Poi, se lo scalaggio fosse particolarmente difficile nonostante sia corretto, significa che il disturbo d'ansia probaibilmente è latente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4] dopo  
Utente
Il beta bloccante si all'inizio era x lo stato ansioso che assieme alla gastrite mi causava tachicardia. Ho fatto anche un holter cardiaco, ha riscontrato solo un extrasistole ventricolare isolata

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ho capito. Quindi una terapia per dei sintomi chiave in una forma che si direbbe poi risolta spontaneamente. Anche perché appunto l'ansiolitico smette di funzionare presto, per cui già dopo 1 mese in pratica non faceva più niente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6] dopo  
Utente
Quindi lo scalaggio del lexotan lo posso fare come consigliato dal mio medico?

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il medico glielo ha indicato. Non deve comunque chiedere qui, questo non è un servizio di conferma alle terapie o meno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"