Utente
Buon giorno,

prendo ormai il farmaco da più di tre mesi e per mie difficoltà nel gestirlo mi è venuto in mente che alcuni prendono antipsicotici tutta la vita (io prendo anche l'haldol e l'olanzapina).
Mi sembra che il nozinan mi abbia tolto la gioia di vivere, ma come accade a chi è vittima della sindrome di stoccolma, mi sto rassegnando a prenderlo per sempre.
E sto a domandarmi quanto tempo sia da classificare come "a lungo termine".
Tre mesi sono già a lungo termine o per lungo termine bisogna riferirsi a trattamenti dai sei mesi in su ed in particolare ad anni di trattamento?

Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Lungo termine significa dai molti mesi in su. Non ho capito bene quali difficoltà ha nel gestirlo .
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Buona sera, Dott. Pacini e grazie! E' che vorrei scalarlo, ma non ci riesco: il giorno stesso non dormo anche se ne diminuisco solo di un quarto di compressa.

[#3] dopo  
Utente
25 mg è una dose difficile da scalare pur essendo la più bassa che si trova in commercio in Italia?
Per esempio ho trovato in altri paesi l'indicazione tra 2 mg e 6 mg per l'insonnia....

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma il suo medico le dice che deve insistere nello scalarla ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5] dopo  
Utente
No, assolutamente. Sono io che vorrei togliermela di torno.

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Perché ? Se evidentemente in questo momento le serve a giudizio del medico...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#7] dopo  
Utente
Perché con l'olanzapina (20 mg) e l'aloperidolo (4 mg) assumo già troppi antipsicotici, e poi la levomepromazina mi ha tolto la gioia di vivere a pensare cosa accadrebbe se la scalassi...

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il trattamento richiede che sia discusso sempre con il prescrittore perchè al di là delle sue sensazioni personali e del suo desiderio di riduzione/sospensione, la scelta del suo specialista ricade in una certa modalità secondo un razionale terapeutico che sta seguendo.

Per cui ad ogni controllo è utile avere informazione del trattamento terapeutico per una sua maggiore aderenza senza che cerchi di trovare informazioni per poter agire nel senso della sospensione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139