Utente
Salve,
soffro di ansia generalizzata, una storia lunga.
Ormai tutte le benzodiazepine mi davano effetto paradosso, quindi oltre al citalopram che non sembra avere piu molto effetto, lo psichiatra mi ha dato il Lyrica.
Ho una crisi da mesi, e ho perso molti chili e sono debilitato, ma mi pare strano avere tanta difficoltà, instabilità, problemi vari di sonnolenza, che collegavo al Lyrica e alle 30 gocce di Rivotril, unica benzodiazepina che non mi fa effetto paradosso.
So son tante medicine.
IN piu per dormire, prendo un mix di tinture naturali e per il mal di schiena il Sirdalud.
Ora oggi ho preso il sirdalud 4mg, di giorno per un dolore ed ho scoperto che mi fa un effetto pazzesco, non stavo in piedi, e ho dormito due ore, ore che io pensavo dovute alle tinture, dato che lyrica a 25 mg per ora, e rivotril mi fan dormire 4-5 ore.
La mia domanda è: ho letto che il sirdalud non va preso a lungo, ho sbagliato non mi era stato detto, e credo sia un elemento fondamentale della mia debolezza e astenia.
Ora ho visto che da sintomi gravi di astinenza, come si sospende?
Va bene passare da 4 a 2?
per quanto tempo?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non può chiedere come fare la variazione on line deve fare riferimento al prescrittore.



Dr. F. S. Ruggiero



http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139