Utente
Buongiorno gentili medici,
come da titolo del consulto ho aumentato la dose giornaliera di Depakin Chrono da 1000 mg a 1300 mg di mia iniziativa.
In realtà questo dosaggio mi fu prescritto all'incirca un mese fa dallo specialista che mi segue, ma poi, dopo che mi fui spaventato autosuggestionandomi perchè credevo che 1300 mg fossero troppo pesanti per il mio organismo il medico me gli ha abbassati a 1000 mg dicendo che se non ne volevo prendere 1300 mg almeno 1000 mg ne dovevo prendere.

Adesso però ho cambiato idea è vorrei tornare al dosaggio precedente poichè mi sento agitato e penso che mi farebbe bene aumentare la terapia di 300 mg.

Secondo voi questo aumento che ho fatto da 1000 mg a 1300 mg può avere ricadute dannose sul mio organismo?

Premetto che prendo anche:
-30 mg di Aripiprazolo Aurobindo al giorno.

-100 mg di Fluvoxamina EG al giorno.

E 20 mg di Pantoprazolo al giorno per un esofagite da reflusso.
Grazie a chi vorrà rispondere.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Autogestire la terapia sulla base di una precedente indicazione non ha alcuna utilità.

E' giusto che contatti il suo psichiatra e parli con lui dei dosaggi di terapia da assumere anche eventualmente con una nuova valutazione.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72