Utente
Salve sono un ragazzo di 25 anni,
Tutto e’ iniziato a fine agosto dopo un’uscita con la mia ragazza, mi sentii male vomitando e andando a diarrea.

Dopo settimane pensando di avere virus intestinale faccio una curetta recandomi da gastrointerologo
e’ accuso fortemente spesso diarrea mal di pancia e vari dolori.

Da lì in poi mi e’ caduto il mondo adosso,
Ho provato solo cose brutte ansia dopo ansia
Paura della paura di tutto...
ho avuto tanti problemi dall’iniziare:
Problemi gastrointestinali come modificazioni delle feci a colore giallo oro, dolore all’orecchio destro di stordimento e ovattaggio, ho avuto vertigini forti che non mi facevano più caminare, ho avuto forti emicrania, dolori al petto continui, dolori muscolari di vario genere, mancanza d’aria e per finire attacchi di panico e insonnia.

Tra tutti questi elencati non c’è stato uno in particolare che mi ha fatto piu male, tutti in verità!
Speravo solo di non avere un tumore, non riuscivo a capire perché la mia vita quella sera di agosto fosse cambiata...
A novembre dopo vari mesi di tormentate visite mediche di vario genere
Mi reco con mio padre dal suo neurologo-Psichiatra.

Mi identifica che ho ansia generalizzata, attacchi di panico con agorafobia, e mi prescrive ansiolitici e antidepressivi (Alprazolam e Daparox)
All’inizio ero contrario all’assunzione di questi farmaci ma pian piano mi capacito e li assumo.

Ora sono circa 2 mesi che li prendo,
Prima prendevo 4 compresse al giorno da 0.25 mg
ora dopo 40 giorni circa prendo 2 compresse una da 0.20 mg e 1 da 0.25.

Una dopo pranzo è una la sera verso le 18.30-19.
00.

prendendole mi sento meglio anche se durante la giornata mi viene ansia, ma ultimamente oltre ad avere sempre il fatto delle feci gialle-oro e spesso mi capita diarrea, ho aria nella pancia e dolore all’orecchio destro otturato, sto facendo anche una curetta con olio di mandorle mi sembra di andare meglio.

Quando però vado a diarrea sopratutto mi vengono tremori e brividi e poi non
Mi sento tanto bene, mi agito diciamo mi viene una piccola crisi d’ansia, ma no come all’inizio che avevo attacchi di panico forte!
E come se mi ricordassi la prima volta che non mi sentii bene e il ricordo rimane lì!
La mia domanda è: Vorrei sapere se sto procedendo bene e ho questi piccoli sintomi e riguardo le pillole mi aiutano davvero e’ un giorno starò bene come prima e tornerò normale con la dovuta e giusta ansia!! ?
?

cordiali saluti...

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Deve attendere che la terapia faccia effetto ed effettui controlli periodici per valutare l'andamento della situazione e consentire eventuali variazioni.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore Saverio,
Le volevo chiedere siccome per me è la prima volta non ho mai sofferto di ansia e queste cose qui, ci vorrà tanto tempo??
Tornerò sicuro come prima e spensierato?
perché mi creda è brutto vivere così....

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003