Utente
Salve, sono una ragazza di 29 anni che prende psicofarmaci per sindrome ansioso- depressiva da tantissimi anni, da quando ne avevo 13, prima in maniera molto blanda, poi siamo andati ad aumentare.
In vista del mio matrimonio abbiamo provato con il mio psichiatra a liberarmi gradualmente dei farmaci, la mia terapia è la seguente: Professore, perdoni l' insistenza, ma nessun altro a parte lei conosce bene la mia situazione.
Come mi ha detto io ho ripreso le dosi tolte durante l' ultima diminuzione ovvero: mattina: 1/2 sereupin (20 mg) , 0, 25 xanax, 1/2 tavor da 1 mg, ore 14: efexor 37.5, lamictal 25, 1 tavor da 1 mg.

Ore 21: 1/2 tavor da 1mg, 5 gocce laroxyl e 1/4 trilafon da 2 mg.

Il mio psichiatra mi ha messo 1/2 sereupin a giorni alterni, sospeso lamictal, e passati da 5 a 3 gocce di laroxyl.
Dopo tre giorni fortissima crisi, Nsia ingestibile, istinto aitolesionistico per farla finita, sono stata prontata al pronto soccorso per fare una flebo... Adesso il mio psichiatra mi ha fatta tornare indietro e in questo periodo si fortissima e pericolosa agitazione mi ha dato la seguente cura:
Mattina: 1 sereupin intero, 1 tavor da 1 mg, 0, 25 xanax.

Pomeriggio 1 tavor da 1 mg, efexor 37.5, lamictal 25.

La sera: 5 gocce laroxyl, 2 tavor da 1 mg l' una, 1/2 trilafon da 2 mg... La mia domanda è dovrei riuscire a riprendermi così?
E in genere in quanto tempo?
Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"In vista del mio matrimonio abbiamo provato con il mio psichiatra a liberarmi gradualmente dei farmaci,"

Perché ?

Innanzitutto, la terapia sembra quella di un disturbo bipolare minore, e non di una depressione. Secondo, ci sono tre antidepressivi associati ma uno solo a dose inefficace. Due benzodiazepine diverse e un sedativo a dose minima.

Ma quando scrive "Professore etc etc.." a chi si sta rivolgendo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"