Prescrizione Sereupin e Xanax

5 anni fa ho iniziato ad avere dei problemi dovuti ad ansia generalizzata, vomito, vertigini, ma sempre mai prese in considerazione.


Facevo uso sporadico di Xanax al bisogno ma senza mai seguire una terapia o un consulto medico.


Circa 3 anni fa, in un periodo dove fumavo cannabis ho avuto degli attacchi di panico che purtroppo hanno tirato fuori tutto quello che avevo dentro represso e hanno instaurato in me un ansia fissa con momenti anche di attacchi di panico forti, pensieri suicidi paura e tutti i strascichi di un brutto periodo.


Dopo aver smesso di aver fatto uso di quelle sostanze, ho deciso di parlare con il mio medico che mi ha segnato xanax 0.5 x 3! Ho iniziato la terapia ma ho sempre alternato, 1/2 pasticche al giorno finché riuscivo a tenere.
Ho passato dei momenti bruttissimi, perdendo anche 15 kili (arrivando a pesare 54 kili) dove ho alzato e riabbassato lo xanax è mio piacimento.


Ad oggi dopo 3 anni faccio ancora uso di xanax e sono arrivato a 2mg al giorno.
4 pasticche da 0, 5 divise per la giornata, L ultima prima di dormire.
Ho ripreso circa 10 kili, ho cambiato lavoro, sto sicuramente meglio e non ho attacchi di panico importanti da svariato tempo.
Purtroppo però credo che sia solo un bene apparente dovuto dallo xanax.
Spesso comunque sono agitato e non ho voglia di fare nulla.
Mi trovo bene solo a lavoro e a casa.


Faccio uso di alcool sporadicamente, qualche volta la sera e faccio uso di Cialis 20mg a settimana circa.
Dipende non sempre.
Alcune volte anche mezza pasticche altre volte non la prendo.


Ora ho 30 anni, faccio un lavoro molto stressante e ho deciso di fare una visita neurologica.
La neurologa dopo la visita mi ha dato il responso.
Tutto negativo ma ha prescritto Sereupin 10Mg da associare allo Xanax per poi poter iniziare a scalare quest’ultimo e toglierlo o comunque arrivare ad una dose minimale.


Domani inizierò la terapia, mi sono preso qualche giorno per pensarci e dopo qualche consiglio qua e là ho deciso di intraprendere la strada nella speranza di stare meglio in alcune situazioni dove purtroppo ancora l’ansia e’ sempre presente con mani e piedi sudati, agitazione, tachicardia, conati di vomito.


Il prossimo controllo e’ tra 30/40 giorni.
Dovrò presentarmi e portare delle analisi che mi ha prescritto la neurologa.
Ha detto che per qualsiasi problema dovrei contattarla e di stare tranquillo che non avrò grandi effetti collaterali.
Di prendere Sereupin la mattina alle 10, sempre alla stessa ora e per il momento mantenere Xanax sempre 2mg.
Senza scalare dosi ne di aumentare, né per un farmaco ne per l’altro.


La mia perplessità e’, come mai solo 10mg per un periodo così lungo (anche se so che i primi risultati si vedono dopo 10/15 giorni) leggendo e chiedendo di solido si prendono 10Mg iniziali per poi passare subito a 20mg.


Inoltre posso sempre utilizzare Cialis vista anche la possibilità del calo della libido?


Qualche consiglio?
Sono un po’ preoccupato per L’ inserimento del sereupin.
Grazie
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,8k 172
Buonasera
la neurologa ha fatto una buona scelta aggiungendo la paroxetina e programmando una lenta riduzione della benzodiazepine. Riguardo alla gestione della cura (dosi e tempi) deve affidarsi a lei.
Nessun problema per il Cialis.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. Spero di riuscire a sistemare un po’ le cose, soprattutto con la riduzione dello Xanax che dopo 3 anni mi ha aiutato tante volte ma non mi ha mai risolto il problema, spero lo faccia il sereupin.

Ho solo qualche dubbio ad integrarlo perché ho paura di qualche effetto collaterale, soprattutto perché in questo periodo mi sento abbastanza tranquillo.

Spero solo di non peggiorare. Spesso in queste situazioni quando riesci a trovare una quadra cambiare e’ sempre difficile.

Grazie ancora per la pronta risposta e per L’ ok all’integrazione con Cialis.

Saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,

Anche se non ho avuto ulteriori pareri in merito da nessun altro specialista oggi ho iniziato la cura con i 10Mg di Sereupin segnati in associata con Xanax.

Stamattina alle 10:30 ho preso la prima mezza compressa. Non ho avuto grandissimi effetti collaterali, se non un po’ di agitazione, un po’ di nausea ma più che altro sonnolenza e un po’ come se stavo in un mondo tutto mio.

Non so se questo può essere solo dovuto al pensiero dell’inizio della terapia, perché non credo che mezza pasticca possa già dare qualche effetto collaterale seppur minimo per oggi.

Ho preso la classica dose di Xanax ai classici orari e nel pomeriggio devo dire che sono stato tranquillo.

Vedremo domani che sarà il secondo giorno come si svolgerà! Speriamo che riuscito a breve e a vedere dei risultati soddisfacenti.

Non è’ stata sicuramente una giornata fortunata perché mi hanno comunicato che dovrò affrontare un’operazione anche se non grave e per completare, mi hanno rubato anche la macchina questa sera.

Forse più che Sereupin è Xanax, dovrei pensare ad un viaggio a Lourdes.

Saluti.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa