Attacchi di panico e dolori fantasma’

Salve, ho un problema da diversi anni.

Dopo la prima relazione che è stata distruttiva per me da molti anni quando litigo con qualcuno in modo pesante mi vengono attacchi di panico.
Ma non è solo questo... purtroppo perdo il controllo di me stessa e mi sento come se fossi tornata alla prima relazione che mi ha evidentemente lasciato dei traumi.
È come se fossi annebbiata e rivivessi certe situazioni, inizia a farmi male tutto come se sentissi ancora il dolore delle botte, come se mi stesse dando pugni o calci.
Lo sento il dolore, mi proteggo il viso.
Tutto ciò accade quando supero un limite di stress.

C’è la possibilità di superare questi dolori’ che sento?
Sono normali?
Mi sento strana...

Inoltre soffro di un’ansia eccessiva.
Legata a qualsiasi cosa.
Basta che mi dicono devo dirti una cosa entro in crisi.
Se sono in ritardo entro eccessivamente in uno stato di ansia che mi divora.
Letteralmente per qualsiasi cosa.
Se cambiano tono di voce, se per messaggi scrivono ok anzichè un messaggio più lungo.
Se vedo parlare mia mamma con mio fratello penso stanno parlando di me’ se mia madre non sta bene è seccata con me’.
Un’ansia continua e non riesco a liberarmene.

Dormo anche male la notte, mi sveglio continuamente e ho un sonno disturbato.
Questo mi porta a stare nervosa tutto il giorno.

Anche nel mio lavoro essendo un lavoro di precisione (onicotecnica) mi viene l’ansia quando deve venire una nuova cliente, ho paura di non farle bene, paura che non le piacciono.

Ho ansia persino se devo chiedere a mia mamma di uscire, per paura che si secchi.
In realtà non finirei più se dovessi elencare tutte le ansie che ho.

A volte sono immotivate, semplicemente sono seduta e mi sento un peso nel petto e mi viene da piangere, mi manca il respiro e mi sento confusa.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 172 24
Dovrebbe prenotare una visita psichiatrica, più aspetta e più la situazione diventa cronica.

Franca Scapellato

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa