Disturbo dell'umore e depressione maggiore

Salve ho 34 anni e soffro di depressione maggiore e disturbi ossessivo compulsivi da quando ne avevo 16.
Diciamo che purtroppo col tempo, i vari medici, le varie terapie...non ne ho ancora trovata una che mi stabilizzi, poiché passo da stati di benessere a stati depressivi molto invalidanti.
Ad esempio adesso sono ossessionata dalla pulizia, anche se pulisco penso di non farlo bene e addirittura questo pensiero non mi fa uscire di casa, mi distacca dal mondo, dalla realtà, dalle cose di tutti i giorni.
Ogni giorno è cosi pesante, inutile ecc.
Ma principalmente io mi sento inutile.
Comunque il medico che mi segue mi ha modificato la terapia da 2 giorni cioe:zarelis 150, lamictal 200 al mattino.
poi la sera mi ha sostituito laroxil con olanzapina, per adesso 2.5.per poi arrivare a 5mg.
e poi tavor.
E psicoterapia da iniziare al più presto, il mio medico dice che senza non me esco.
arrivo al dunque, siccome sono stanca di star cosi, non riesco più a reagire...volevo sapere più o meno l'olanzapina dopo quanto tempo inizia a far effetto?
Sono a dir poco disperata.
mi sforzo in modo disumano a fare le minime cose.
e inizio a perdere le speranza... solo perché non ho il coraggio, non la faccio finita.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,3k 847 225
Questa però è una cura per un disturbo bipolare. Quindi come mai non compare nella diagnosi che Lei indica ?
Olanzapina non sostituisce laroxyl, sono due farmaci decisamente diversi.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2021
Ex utente
Non ho mai detto di essere o meno bipolare ,io elenco i disturbi ed è il medico a dover valutar e
a dovermi dàre una cura,non mi ha mai detto " sei bipolare ecc. Volevo solo un consiglio. .se secondo un altro specialista in base ai sintomi da me descritti,la cura è esatta o meno.tutto qua
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,3k 847 225
Ma la cura non sembra corrispondere alla diagnosi, se non si chiarisce questo, non si può ragionare per sintomi.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Attivo dal 2012 al 2021
Ex utente
Disturbo della personalità non specificato.C'è scritto anche questo nella mia diagnosi. Corrisponde adesso?
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,3k 847 225
Una dicitura che contiene tutto. Però come corrispondenza con terapie farmacologiche no, non si comprende.
Concretamente il problema è questo: se c'è un disturbo ossessivo ma anche un disturbo bipolare, non è semplice applicare i classici antiossessivi. Se così non fosse, la scelta dei medicinali potrebbe essere una prova se non risponde ai classici antiossessivi, avendoli provati già tutti.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6]
dopo
Attivo dal 2012 al 2021
Ex utente
Io credo coscientemente di avere entrambi i disturbi dottore.mi hanno dato così tanti medicinali,(remeron,depakin,quietapina e tantissimi altri ,sycrest che ho dovuto sospendere perché mi ha fatto male,poi resilent ) e 3mila tipi di antidepressivi, così tanti che nemmeno li ricordo più tutti.cmq il mio medico insiste con la psicoterapia, ritiene sia necessaria. Sa dottore io ho un vissuto pesante e tuttora una situazione pesante a casa.cio non mi aiuta a riprendermi.ed ora come ora mi sento impazzire, non sopporto nulla sono completamente distaccata da tutto e tutti. Non riesco a svolgere con tranquillità nemmeno le minime cose di ogni gioroi.non vedo vie d'uscita. Sono così disperata e scoraggiata che non credo più a nulla,inizio a rifiutare le cure.dopo tutti questi anni di terapie tutte inefficaci, non ne posso più.. mi creda ...è impossibile vivere in questo modo.10 giorni sto bene poi ricado in un vortice che mi risucchia completamente. Scusi lo sfogo. Mi sento completamente andata ormai..ho difficoltà ad esprimermi,ad approcciarmi agli altri ,a ragionare un vero inferno!
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,3k 847 225
Più che crederlo, dovrebbe saperla la diagnosi dopo tutto questo tempo. I farmaci presi in effetti punterebbero in quella direzione. La psicoterapia è in effetti indicata, ma di tipo cognitivo-comportamentale, se in funzione antidoc.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa