Utente
ho21 anni ed assunto 8 gocce di seropram per attacchi di panico da luglio, ora sto scalando gradualmente poiche sto meglio su consiglio medico
putroppo il mio peso è lievitato da 52kg a 64 vorrei sapere se pur mangiando 1200cal.può dipendere dal farmaco,altrimenti non so cosa pensare...
la tiroide è ok
allora sospendendolo dopo quanto tornero al peso forma?e qnt kg perdero all'incirca?

[#1]  
Dr. Silvio Presta

28% attività
0% attualità
4% socialità
SERRAVALLE PISTOIESE (PT)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
per quanto un certo incremento ponderale sia possibile durante il trattamento con citalopram, un aumento di 12 kg in soli 4-5 mesi sembra veramente eccessivo, tanto più che la dose di 8 gtt/die (= 16 mg/die) è addirittura inferiore a quello che teoricamente è il dosaggio minimo terapeutico di questo farmaco. E' perciò possibile che sia presente una naturale tendenza alla lentezza metabolica (per quanto gli esami della tiroide siano nei limiti, in alcuni casi un ipotiroidismo subclinico può essere responsabile del fenomeno) che il farmaco può avere 'innescato'. In ogni caso, è consigliabile intraprendere una terapia nutrizionale adeguata (cerchi di evitare il 'fai da te') che l'aiuterà a rientrare nel peso corretto.
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
Silvio Presta

[#2]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

sono in accordo con quanto affermato dal collega.
Potrebbe essere il caso di rivalutare la tiriode ricercando gli elementi dell'ipotiroidismo subclinico.
Probabilmente non ha effettuato il prelievo per gli anticorpi antitiroide.
Si rivolga ad un endocrinologo.
No comment sia per la terapia a dose inefficace che ha assunto sia per la riduzione troppo repentina, potrebbe rischiare una riesacerbazione dei sintomi per i quali assumeva il Seropram.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#3]  
Dr. Claudio Lorenzetti

24% attività
0% attualità
12% socialità
VIGEVANO (PV)
BIENTINA (PI)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Concordo pienamente con i colleghi. Talvolta i nostri farmaci danno stipsi anche a bassa dose e ciò può agevolare un incremento di peso. La normalizzazione della funzionalità intestinale spesso può risolvere o almeno ridurre il problema.
Cordiali saluti.

Dr. Claudio Lorenzetti
www.claudiolorenzetti.tk
Dr. Claudio Lorenzetti