Utente
gentile dottore ho un problema che mi tormenta da molto tempo, mi sento molto fredda nei confronti delle persone, non riesco più ad aprirmi come prima, questo succede anche con il mio ragazzo e ciò mi fa stare male come posso sconfiggere questa mia freddezza

[#1]  
Dr. Luca Pizzonia

24% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Cortese utente,
dalle poche informazioni che ci fornisce risulta davvero difficile darle delle indicazioni.
Prima di tutto, da quando è comparsa questa condizione che lei ci descrive?
Sarebbe interessante che scrivesse come era lei prima di questa condizione.
E infine, che difficoltà le crea questa condizione?
Dr. Luca Pizzonia
Psicologo Psicoterapeuta
Napoli
www.lucapizzonia.com

[#2]  
Dr. Massimo Giusti

40% attività
0% attualità
16% socialità
BAGNO A RIPOLI (FI)
CAMPI BISENZIO (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
può essere dovuto ad ansia o timidezza eccessive? a fatti o situazioni che l'hanno condotta ad avere una sfiducia negli altri per cui ha paura ad aprirsi? avviene in tutte le circostanze o ve ne sono alcune in particolare in cui si evidenzia questo genere di problema?
Dr. Massimo Giusti
www.giustimassimo.it
339.6651355

[#3] dopo  
Utente
qualche anno fa ero molto dolce riuscivo a dare il mio cuore, riuscivo ad aprirmi poi sono stata ferita molte volte, ho affrontato parecchie delusioni sia in amicizia sia in amore e man mano ho iniziato a chiudermi in me stessa ed ora non riesco più ad aprirmi con nessuno ho cercato di risolvere il problema da sola ma purtroppo con nessun risultato

[#4] dopo  
Utente
ho avuto molte delusioni e credo che siano state queste a farmi chiudere in me stessa e purtroppo sono così in tutte le circostanze non riesco ad aprirmi neanche quando sono sola con il mio ragazzo lui lo avverte e vorrebbe aiutarmi ma non sa cosa fare

[#5]  
Dr. Luca Pizzonia

24% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Quando ci si chiude in questo modo, spesso è difficile venirne fuori da soli.
Il problema, mi sembra di capire, è legato piuttosto a questa serie di delusioni e all'evitamento di tutte le situazioni che potenzialmente potrebbero darle gli stessi risultati.
Affrontare la cosa con uno psicologo può essere una buona strada, in modo da riuscire a dare dei significati diversi alle sue esperienze passate e imparare pian piano a riaprirsi con gli altri.
Dr. Luca Pizzonia
Psicologo Psicoterapeuta
Napoli
www.lucapizzonia.com

[#6]  
Dr. Massimo Giusti

40% attività
0% attualità
16% socialità
BAGNO A RIPOLI (FI)
CAMPI BISENZIO (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
il problema, se così si può definire, non sta nel fatto che lei non si apre con le persone (poichè in realtà ne è capace in quanto ne è stata capace), ma che si è bloccata. Si tratta di rivitalizzare quelle risorse che in questo momento non riesce ad utilizzare.

Molte persone della sua età riferiscono blocchi di questo genere, a volte si è impreparati a certe ferite, oppure si è investito tantissimo in certe relazioni (di vario genere) e si è rimasti delusi, umiliati, feriti.

Dato che da sola non è riuscita a superare questo problema chieda un'aiuto psicologico. La tipologia di problemi da lei descritta e la sua giovane età sono fattori che lasciano ben sperare in un cambiamento positivo e duraturo.

Tutto ciò per dirle che SI PUO' FARE!!!
Dr. Massimo Giusti
www.giustimassimo.it
339.6651355