Attivo dal 2006 al 2007
Ho 31 anni. E sono oggettivamente un brutto ragazzo. Sono villoso. Ho peli dappertutto, soprattutto alle spalle e sul petto. Nonostante faccia delle depilazioni periodiche i peli ricrescono incessantemente. Una cura psicofarmacologica che seguo da 7 anni mi ha stravolto il metabolismo facendomi ingrassare di 20 kg in 7 anni. Ho una struttura dentaria da paura. Frutto di menefreghismo dei miei genitori che non hanno mai pensato a farmi andare da un dentista. Vorrei cambiare tutto di me. Il mio corpo. Il mio viso. I miei denti. Fare tutto costa troppo....ma vedo la mia vita volare via....a 31 anni...

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

quale e' la sua domanda all'interno di questo spazio?

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Attivo dal 2006 al 2007
Gent.mo Dott. Ruggiero,
in effetti non lo so nemmeno io. Era solo uno sfogo di un ragazzo deluso dalla propria vita.
Nient'altro.

chiedo scusa

[#3]  
Dr.ssa Roberta Cacioppo

32% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non credo che la domanda posta dal dottor Ruggiero avesse lo scopo di farle chiedere scusa o di farla sentire "fuori luogo", bensì - mi permetto di interpretare, per lo meno come l'ho letta io! - penso gliel'abbia posta proprio per poter meglio comprendere di cosa lei abbia bisogno in questo momento.

Sicuramente di attenzione, ma questa non basta, soprattutto perchè se lei si rivolge a un forum di specialisti - e oggi proprio della disciplina di psicologia - forse un po' ha già idea di cosa sta cercando.

Lei su questo sito ha una storia molto lunga di post riguardanti diversissime patologie. Nemmeno 6 mesi fa parlava di suicidio. Sarebbe proprio importante che lei formulasse per se una domanda chiara, perchè senza quella nessuno potrà darle risposta! Ne riparli con il suo psichiatra (tempo fa ha postato qualcosa sull'utilizzo di farmaci, quindi mi immagino lei sarà seguito da qualcuno!) e affronti la situazione "dal vivo": internet può essere molto utile, ma può anche creare un circolo vizioso da cui poi è sempre più difficile uscire.

Cordialmente,

Roberta Cacioppo
r.cacioppo@fastwebnet.it
Roberta Cacioppo - Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa clinica -
www.psicoterapia-milano.it
www.sessuologia-milano.it

[#4]  
Dr. Daniel Bulla

52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
sono d'accordo con la Dottoressa Cacioppo, esca da internet e prediliga un rapporto professionale dal vivo

Daniel Bulla

dbulla@libero.it
Cordialmente

Daniel Bulla

[#5]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
credo che la sua domanda e il suo sfogo vada decodificato in un contesto di rapporto personale che il mezzo informatico non consente di avere. Si rivolga al suo medico di base per avere indirizzi utili di professionisti a cui affidarsi.
Cordialmente
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com