Utente 179XXX
Gent. Dott.
ho 44 anni e come tante persone ,sto attraversando un brutto periodo.Durante il giorno mangio spesso e lo uso come sfogo personale.Le spiego meglio: se si presenta il problema, mi si chiude lo stomaco, quando sembra risolto apro il frigo e mangio qualsiasi cosa; quando sono sola mangio per consolazione e di conseguenza,per non aumentare troppo di peso salto parzialmente il pasto. Come posso fare?
grazie mille!!!!!!!!

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
gentile utente questo è il classico circolo vizioso che deve essere assolutamente spezzato con l'aiuto di un terapeuta. Saltare il pasto apre la strada per una nuova abbuffata che, a sua volta, spingerà ad un ennesimo rifiuto dei pasti e così via.
Lo specialista l'aiuterà a gestire la situazione.

per la scelta legga questo articolo

https://www.medicitalia.it/minforma/psicoterapia/533-mini-guida-per-la-scelta-dell-orientamento-psicoterapeutico.html

saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2] dopo  
Utente 179XXX

La ringrazio, seguirò il suo consiglio
saluti