Utente
Buongiorno,sono un ragazzo di vent'anni e da circa quattro soffro di ansia,tutto iniziò quando fumando uno spinello insieme ad altri due miei amici uno si sentì male svenendo ed io mi spaventai molto,pensando che potesse accadere anche a me.Dopo circa mezzora mi tranquillizai e mi passo quel senso di paura e ansia,il giorno dopo ancor prima che iniziassi a fumare mi prese di nuovo quella paura che mi potesse riaccadere quello della sera prima.Da quella volta fumai sporadicamente ma sempre con lo stesso risultato(paura di star male,ansia ecc...).Consultando uno specialista mi disse di stare tranquillo e di non pensarci ma non cambiò nulla.Da un bel po non fumo più ma ogni tanto mi viene quel senso di ansia sopratutto quando sono in luoghi affollati o ad esempio in fila per entrare in discoteca.
Si può guarire del tutto?Può sparire la paura di star male?
Ringraziandovi anticipatamente,
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Domenico Bumbaca

24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
MASSA D'ALBE (AQ)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
gentile utente

La risposta non può che essere rassicurante.
Inoltre, l'ansia legata al fumo dello spinello, ha avuto come effetto quello di tenerla lontano da una cosa che comunque bene non fa.
Come primo commento, si potrebbe ipotizzare che tale pratica è percepita dal suo organismo come estremamente dannosa e inevitabilmente, e istintivamente, si è realizzato un sano principio di evitamento.

Questa è ovviamente una ipotesi, che comunque andrebbe verificagta con un consulto reale con uno psicoterapeuta. Ne parli e forse, durante il colloquio potrebbe emergere qualche altro contenuto associato all'ansia che lamenta.

ci tenga aggiornati
Dr. Domenico Bumbaca - Psicologo Psicoterapeuta
ad indirizzo Junghiano
www.studiobumbaca.it

[#2]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
(..)Da quella volta fumai sporadicamente ma sempre con lo stesso risultato(paura di star male,ansia ecc (..)

gentile utente quella che accade sembra l'espressione di un processo di condizionamento che invetiabilmente si allarga anche ad altri contesti.

per rispondere alle sue domande

(..)Si può guarire del tutto?Può sparire la paura di star male?(..)

certo, ma non attraverso cure "fai da te"
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio per le risposte,comunque è da un po che penso di andare di nuovo da uno psicoterapeuta.
Saluti

[#4]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2010
Gentile utente,

prima di quell'esperienza era già un tipo ansioso?
A volte l'utilizzo di droghe fa emergere dei disturbi, come l'ansia, che non rientrano quando se ne sospende l'assunzione.

Forse lei ne ha fatto un uso così sporadico da far pensare che l'emergere dell'ansia non sia dipeso solo dai pochi spinelli fumati, e per questo le chiedo se già prima tendeva all'ansia (tantopiù se continua a stare male dopo 4 anni!)

A volte non si pensa che determinate sostanze possano essere dannose perchè le si considera "leggere" o di largo consumo (anche se le statistiche non lo confermano), ma le differenze individuali possono essere determinanti per lo sviluppo di danni fisici o disturbi psicologici a seguito del consumo.
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it