Utente cancellato
Salve vi scrivo xk non mi sento felice e ultimamente piango spesso. Lo so che vi sembrerà stupido ma ciò che mi fa stare male è il fatto che mi cadono i capelli. Mi sono caduti tanti capelli specialmente nell'ultimo anno e il mio comportamento è iniziato a cambiare piano piano. Non riesco più a guardarmi allo specchio mi sento tanto a disagio quando sto con la gente perchè mi vergogno. Sono giovane ho solo 20 anni. Di solito sono testarda voglio sempre il massimo io non mi arrendo facilmente e infatti ho cercato subito di lottare di cercare una soluzione ma siccome tutto ciò che ho fatto non è servito a niente anzi la situazione peggiora sempre di più io sto sempre più male e lo so che più piango e più i capelli mi cadono ma non ci posso fare niente non riesco a stare serena. Sono una ragazza che studia tanto prendo sempre voti alti ma per questo mio problema non ce la faccio più a studiare faccio tanta fatica perchè non ne ho mai la voglia. Ogni volta che mi lavo i capelli piango tranne quelle volte che magari mi vengono un pò più voluminosi e mi sembra di averne di più e allora sono subito contenta perchè io di solito scherzo sempre. La mia famiglia non ha tanti soldi però queste cure costano tanto e mi sento tanto in colpa per la mia mamma almeno funzionassero invece non cambia niente e siccome la situazione peggiora sempre di più ho paura di diventare calva. Non so più cosa fare ho un fidanzato a cui voglio tanto bene e mi piace prepararmi e farmi carina per lui ma ora non ci riesco più mi sento a disagio anche con lui e mi vergogno tanto. Perchè mi cadono i capelli tutte le ragazze della mia età che conosco non hanno questo problema. Io lo so che ci sono tante malattie più gravi e che la mia è una sciocchezza solo che io ci sto proprio male mi sento troppo brutta non riesco a stare in mezzo alla gente. Scusatemi sembro sciocca ma questo era un mio piccolo sfogo perchè non riesco a parlarne con nessuno perchè mi vergogno. So già che mi direte che mi devo accettare per quella che sono ma io non riesco e non voglio accettarmi perchè questa non sono io nè fisicamente nè caratterialmente..

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
SIGNA (FI)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prima di accettare quella che sei, dovresti fare una cosa meno difficile: accettare di parlarne di persona con uno psicologo psicoterapeuta. Da qui non possiamo risolverti il problema, purtroppo. Sfogarsi va bene e il tuo sfogo lo accettiamo volentieri, ma dopo di che dovresti considerare che l'aiuto psicologico vero, quello che funziona, è possibile solo di persona.

Se vuoi puoi comunque aggiungere qualcos'altro.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Gentile Ragazza,
qualunque motivo sia fonte di sofferenza, non è certo una sciocchezza: non tema giudizi di questo genere da parte nostra.
Parla di cure costose, ma non è chiaro se intenda dal dermatolgo o dallo psicologo.
Cosa sta facendo attualmente per cercare di risolvere il suo problema?
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc

[#3] dopo  
217316

dal 2012
l'endocrinologo mi ha detto che forse è uno squilibrio ormonale e mi ha consigliato la pillola anticoncezionale...uso uno shampoo per la caduta dei capelli e degli integratori sempre consigliati dal medico...ma per la mia famiglia è una spesa un pò eccessiva specialmente se sommata alle altre spese...se almeno vedessi i risultati saprei che erano soldi sacrificati ma almeno non buttati

[#4]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Cara Ragazza,
date le ripercussioni che questa situazione ha sul suo umore (indipendentemente dalle sue cause, che per altro andrebbe indagato se potrebbero anche essere psicologiche) le consiglio di non attendere oltre e di rivolgersi di persona ad un Collega della sua zona. Presso i Consultori gli incontri sono del tutto gratuiti e al servizio di Psicologia delle ASL si paga un ticket piuttosto basso per effettuare un certo numero di sedute (variabile da un luogo all'altro).

Buona fortuna.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc