Utente 222XXX
Buongiorno,
vi spiego in breve la mia situazione.
Per 10 anni sono stata con un ragazzo che mi criticava fisicamente di continuo.
Faccio una premessa.
Fino all'eta di 18-19 anni sono stata un po robusta ( una 46 per 1.69 ) di altezza.
Dopo un periodo di crisi sono dimagrita molto ( tg 42 ) e sono piu o meno rimasta sempre cosi ma non ho mai avuto un rapporto molto sereno con il cibo.
Lo scorso anno ho mollato il mio ex moroso e da circa un anno sono insieme a un altro ragazzo.
Anche lui ha un po il difetto di criticare pero tutto sommato gli uomini sono un po cosi.
Mi ha sempre rimprovarata di mangiare poco e avolte si è arrabbiato dicendomi che se nn mangiavo come voleva lui dopo nn gli piacevo piu e che se anche fossi ingrassata un po a lui piacevo lo stesso.
Nell'ultimo periodo ho cominciato a mangiare in modo un po piu regolare e ho preso 2-3 kg ( lo so perche mi peso ).
La cosa che mi ha fatto arrabbiare un sacco e che lui in modo critico mi ha detto '' ma sei ingrassata perche ti vedo un po ingrassata ? ''.
La cosa ovviamente mi ha mandata in crisi e mi ha fatto reagire male perche prima mi dice che devo alimentarmi in modo piu regolare e poi adesso che ero serena mi viene a dire una cosa cosi.....
Non riesco a capire.
Mi potete dare un consiglio.
Grazie

[#1]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
"Per 10 anni sono stata con un ragazzo che mi criticava fisicamente di continuo."

"da circa un anno sono insieme a un altro ragazzo. Anche lui ha un po il difetto di criticare pero tutto sommato gli uomini sono un po cosi"

Gentile utente,

come mai è stata per ben 10 anni con una persona che la criticava di continuo?
Come si sentiva in occasione delle sue critiche?

Vorrei anche chiederle se la convinzione che gli uomini siano più o me tutti così è preesistente rispetto alla prima relazione che ha avuto, o se è secondo lei la conseguenza di 10 anni trascorsi accanto ad un ragazzo con quell'atteggiamento.
Non è infatti possibile generalizzare nè in questo caso nè in altri le caratteristiche degli uomini (come delle donne), e forse si è involontariamente legata ad una persona che la sta portando a vivere di nuovo questo genere di problema proprio a causa della convinzione che non esistano altri tipi di ragazzo.

E' inoltre possibile che la sua attenzione sia eccessivamente rivolta al cibo e alla forma fisica, e che quindi ne parli spesso e "ottenga" che l'attenzione dell'attuale fidanzato sia altrettanto rivolta a queste tematiche.
Può essere così?
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2] dopo  
Utente 222XXX

In occasione delle critiche del mio ex stavo sempre male e a lui nn importava particolarmente quindi mi sono abbituata ad avere accanto una persona che mi criticava sempre e mi sono sempre considerata inferiore, e non bella.
A quasto è poi dovuta molto anche la mia insicurezza fisica.
Ne ho parlato tanto anche al mio attuale moroso e lui mi ha sempre detto di stare tranquilla che le mie insicurezze erano infondate.
E' proprio questo che mi fa rabbia perche prima mi rassicura poi si comporta esattamente allo stesso modo.
Non capisco perche prima mi critica molto perche mangio poco ( secondo lui ) poi adesso che sono piu regalare mi dice che sono ingrassata....e poi 2 kg micca 200.

Secondo lei come mi devo comportare?

Grazie mille della risposta

[#3]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Penso che ci sia una certa possibilità che lei abbia proprio trovato un ragazzo molto simile al primo: questo succede quando si è abituati a relazionarsi con un certo tipo di partner, che ci porta a legarci successivamente a persone con le medesime caratteristiche, che permettono di perpetuare schemi di interazione ben collaudati e familiari.

Probabilmente alla base di tutto c'è la sua eccessiva attenzione a queste tematiche e la grande sensibilità alle critiche su questa materia, che la può rendere vulnerabile ma anche in un certo modo dipendente dal giudizio altrui - visto che il suo verso sè stessa non è dei più lusinghieri.

Forse potrebbe iniziare lei per prima a non parlare più di questi argomenti e ad evitare di ricercare conferme da parte sua, che le ha detto chiaramente che lei gli piacerà sempre anche se pesasse un po' di chili in più.

Pensa di farcela?
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#4] dopo  
Utente 222XXX

si si ma io era gia molto serena da tempo.
E' stata questa sua osservazione che mi ha rimandato in crisi e non ho capito perche proprio da parte sua che sapeva che avrei reagito andando in crisi.
Adesso sono davvero arrabbiata ma piu che arrabbiata sono delusa da lui perche nn mi aspettavo una critica cosi proprio da lui su un argomento che sa che mi ferisce molto.....
Come devo comportarmi con lui secondo lei?

[#5]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Essere serena e aver risolto ciò che l'ha portata a vivere per 10 anni una relazione di quel tipo sono due cose differenti.
Probabilmente quella frase del suo attuale fidanzato ha semplicemente riportato allo scoperto il suo problema - o punto debole - ricordandole che quella specifica difficoltà/vulnerabilità esiste ancora.

Forse pensa che il ragazzo le abbia fatto quell'osservazione per farla stare male, magari per una ripicca?

Indipendentemente dalle sue intenzioni quello che conta è che nell'ambito alimentazione/aspetto fisico lei è vulnerabile al punto da arrabbiarsi molto nonostante sappia che l'esiguo aumento di peso è dovuto semplicemente (e fortunatamente) ad un'alimentazione più regolare, che ha deciso di seguire per raggiungere un maggiore benessere psicofisico.

Di conseguenza può far presente al ragazzo che una simile battuta è stata poco felice e che ne sta soffrendo, tenendo però in considerazione anche la possibilità di farsi dare una mano da uno psicologo a gestire con più serenità ed equilibrio il rapporto con il suo corpo e anche con i ragazzi, perchè questo potrebbe esserle molto utile.
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#6] dopo  
Utente 222XXX

La ringrazio tantissimo per le sue risposte.
Mi sono state molto utili.

Vedro di parlarne serenamente con lui dopo che mi sara passata la rabbia.

Cordiali saluti

[#7]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Cerchi di capire come mai è uscito con quel commento, e in futuro nei discorsi che gli fa cerchi di dare meno importanza lei per prima a questi temi che la mettono in crisi.

Se vuole mi faccia sapere come andrà il vostro chiarimento.

Cordialmente,
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#8] dopo  
Utente 222XXX

certo ora gliene parlero.
Anche perche penso che sia meglio chiarire tutto subito per evitare inconvenienti in futuro.
Voglio fargli capire che ci sono argomenti su cui preferisco nn essere criticata perche mi fanno piu male come penso succeda a tutti.

Le faro sapere molto volentieri.

La ringrazio ancora tanto

Cordiali saluti