Utente
Gentilissimi dottori:
non ho idea di cosa mi accada: ultimamente ho una stankezza incredibile, cammino con fatica, e ogni piccola salita diventa come se facessi una scalata in montagna. Mi alzo al mattino, bello felice, con voglia di sfidare il mondo, ma dopo alcune ore sono malmesso.che mi accade? i pavimenti sembrano essere materassi di gommapiuma.Cammino strano, come se ballasse tutto sotto alle scarpe.Vedo strano, tutto che balla, e a volte imaggini sdoppie e i colori ke cambiano diventando pallidi.ke cosa potrebbe essere? Non ho kiesto al mio medico, perke sono sensazioni ke mi pare siano da pazzia.Scrivo qui, perke ho pensato a stankezza, legata a ritmi di lavoro pesante: faccio il sistemista per una ditta di pc. Ho vita famigliare serena, soddisfatto.Mi dite per favore ke mi accade?

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
SIGNA (FI)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gentile utente
I sintomi che lei riferisce suggeriscono una visita dal suo medico curante. Potrebbe non essere alcunché di preoccupante, ma è meglio fugare al più presto ogni dubbio. Sarà poi il medico a suggerirle che altri tipi di visite o esami fare.

La descrizione che lei dà della sua situazione è piuttosto chiara e lucida, e non mi sembra che lei possa definirsi "pazzo". Ed è quindi importante che si faccia visitare proprio per capire di cosa si tratta. Quando lo avrà fatto, potrà tornare qui e discuterne con noi.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2] dopo  
Utente
grazie, provvedo.

[#3]  
Dr. Mariano Indelicato

24% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non tutto ciò che di strano percepiamo o viviamo può essere considerato sintomo di pazzia. Alcune volte il nostro corpo lancia dei segnali strani che possono avere una origine di carattere organico oppure psicologica. in ogni modo essi sono l'espressione di un disagio che deve essere immediatamente chiarito. Seguendo il consiglio del collega ne parli con il suo medico curante e, nel caso, sul pino organico non siano presenti fonti di disturbo non esiti a rivolgersi ad uno specialista.
Indelicato Dott. Mariano
idm@dottindelicato.it
www.dottindelicato.it
www.psicoterapiacoppia.it

[#4] dopo  
Utente
grazie anche a lei.

[#5]  
Dr. Daniel Bulla

52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
è comprensibile la sua paura in questo caso, come non averne?

Il suo corpo va un po' per conto suo, e mi sembra quindi normale avere questi timori

Ma proprio per evitare che detti timori possano in futuro divenire vere e proprie ansie, è davvero il caso di rivolgersi in primis al medico di base per fare gli opportuni accertamenti

Potrebbe essere una banale stanchezza da stress, come lei sospetta. Qualunque cosa sia, riflettere sul perchè tutto questo stress male non farà
Cordialmente

Daniel Bulla