Attivo dal 2008 al 2008
Gentile Dott. scrivo per mio figlio Fabio che dalla nascita ha avuto problemi di epilessia dovuti probabilmente ad un'encefalite.Dopo varie fasi nel 1999 ha iniziato una terapia con Tegretol 400 CR e Topamax 100 e 200;dal '99 non ha più crisi di epilessia ma sono sopraggiunti,negli anni, vari problemi dalla chiusura in sè stesso fino ad udire voci e fenomeni di allucinazioni e di persecuzione.La situazione, nonostante vari interventi con psicoterapia,ipnosi è sempre più peggiorata e nel luglio di quest'anno il medico ha deciso di togliergli il Topamax nel giro di un mese lasciandogli solo il Tegretol 400 CR.
Da luglio fino ad oggi si sono acutizzati i fenomeni psicotici fino a urla forti,invettive orali verso un vicino che non conosce e non ha mai visto.Passa il tempo a sentire musica,ha lasciato la scuola e rivolgendomi a vari medici,l'ultimo gli ha prescritto il Risperdal 1mg (0,5mg per tre volte al giorno)
rassicurandomi che tale farmaco lo aiuterà a stare meglio e che non ha effetti sull'epilessia.Leggendo nel foglio illustrativo,ho invece,letto che bisogna usarlo con cautela nei soggetti epilettici e quindi sono preoccupata.
Volevo chiederle:
1) l'interruzione del Topamax, nel giro di un mese, può avergli causato queste crisi visto che il ragazzo non è mai stato aggressivo?
2) Può prendere il Risperdal senza avere problemi di crisi epilettiche o comunque di interazione con il Tgretol?
La ringrazio per la risposta che vorrà darmi.

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
SIGNA (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Devo chiederle la cortesia di reinserire la sua domanda in area Psichiatria, che è quella corretta per informazioni sull'uso e sugli effetti dei farmaci.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it