Utente 567XXX
Salve sono una ragazza di 18 anni e sto con il mio ragazzo di 22  da un anno e mezzo e prima di metterci insieme siamo stati migliori amici per 2 anni.

Dopo un po' che ci siamo messi insieme mi ha confessato una cosa che non aveva mai detto a nessuno e mi ha confessato che quando lui aveva 14 anni e sua sorella 10 è successo forse 4 volte che quando andavano dalla nonna chiudevano la stanza a chiave si svestivano e lui strofinava il suo membro sulla sua vagina e a quell'età posso capire che certe cose possono accadere, il punto è che mi ha confermato che a sua sorella piaceva.

Ora io sono stata a casa loro e penso comunque che il rapporto che hanno ancora per me non è normale, lui mi ha raccontato che quando la sorella è in doccia, avviso che la doccia è totalmente trasparente, se lui porta qualcosa che la sorella ha dimenticato mentre è in doccia lei non si copre ed totalmente nuda e lui è impassibile.

Questo ha smesso di succedere da quando stiamo insieme, solo che lei continua a farlo e mi è capitato quando ero presente e aspettavo in bagno che il mio ragazzo finisse di lavarsi che la sorella sia entrata dicendo "tanto so che per lui non è un problema" ed entra tranquillamente a fare le sue cose.

Un altro giorno io e lui ci alziamo dal letto, lui va in bagno poi arriva sua sorella solo in lingerie a truccarsi per prepararsi ad andare dal suo ragazzo e il water è proprio dietro lo specchio, il mio ragazzo aveva la testa all'altezza del suo sedere... quindi svegliarmi andare in bagno e trovarmi sta scena sono rimasta sconcertata anche perché il lingerie era altamente trasparente e si vedeva tutto.

La sorella è abituata a girare così per casa e anche la madre e anche quando il mio ragazzo è in bagno la madre non si fa problemi come la sorella e viceversa.

Ho avuto litigi con il mio ragazzo per queste questioni e alla fine abbiamo sempre risolto ma io continuo a pensare a quelle scene e mi ha detto che parlerà a sua sorella.

Il punto è che io continuo a pensare a quelle scene e non riesco più a togliermele dalla testa non ho paura che loro rifacciano quello che hanno fatto ho paura che alla sorella non dispiaccia che suo fratello la veda nuda in doccia in lingerie per casa o farsi vedere in questo modo.

Non so più che pensare mi sento impazzire chiedo cordialmente una gran opinione vi ringrazio per la lunga pazienza e lettura.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

la madre, la sorella, il Suo ragazzo,
tutti in questa famiglia non badano granchè alla nudità
o ai confini che il pudore per lo più consiglia.

E' difficile che "l'ultima arrivata"
- cioè Lei -
riesca a mettere in discussione uno stile familiare che dura da sempre.

E' lui - il Suo ragazzo - a potersene distanziare,
chiudendo a chiave la porta del bagno quando lui lo utilizza,
oppure non entrando quando è già occupato.
Questo a favore del benessere tra Voi.

Non ci chieda di dare giudizi sugli stili familiari della famiglia di lui.
Una famiglia è in ogni caso un "insieme" altamente complesso.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/