Utente 570XXX
Salve
Sono un ragazzo di 19 anni.. . Sono straniero e sono arrivato in Italia da un’anno e mezzo.. . Parto dal presupposto che sono uno che fino ad adesso quando vedo una ragazza, e le voglio parlare, non ci vado perche sono timido.. . è da un po di tempo che mi sento abbastanza male visto che vivo dei momenti di panico.. . una volta mi sembra che mi sta per venire una malattia al cuore, un’altro giorno mi sembra che sto per diventare pazzo (senza alcun motivo serio) e da un po di tempo ho paura di essere omesessuale.. ho avuto relazioni eterosessuali ma senza avere avuto raporti intimi (perche nel nostro paese è visto un po come un peccato, ma non da me), e quando c’avevo sta relazione mi sento sentito molto bene. Dato la distanza mi sono lasciato poi e da quando sono in Italia alterno momenti sereni e momenti non sereni.. . mi ricordo che a febbraio dopo gli esami c’avevo gli stessi dubbi che c’ho adesso.. . Mi metto sempre in prova e vedo che in sti tempi non c’ho voglia di relazioni, e anche quando mi arriva un po di voglia di relazione, mi ricordo che non voglio avere pressioni a rispondere a messaggi della ragazza e cosi via e cosi comincio a pensare di essere gay.. . e poi capita di vedere qualche bel ragazzo, non c’ho nessuna voglia nei confronti dei ragazzi pero mi mette paura la cosa.. . Durante la mia vita ho sempre avuto desideri rivolti a ragazze e quando sono sereno mi viene ancora la voglia pero appena mi sento un po piu giu, mi arriva la paura di essere omosessuale e poi mi sembra che gurdo anche i ragazzi pero non avendo nessun desiderio nei loro confronti.. .
Grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Caro ragazzo

Il tuo è un problema di ansia ossessiva.
Serve diagnosi dal vivo da parte di un collega psicoterapeuta e impostare una terapia di gestione dell ansia e delle ossessioni
Che sia paura di poter avere una malattia o di impazzire o essere omosessuale etc etc, si tratta sempre di ansia ossessiva.

Leggiti questi articoli che ti torneranno utili per capire come funzioni emotivamente e cognitivamente
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3715-la-rimuginazione-ossessiva-come-risolverla.html
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/790-e-se-fossi-omosessuale.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2649-professione-ipocondriaco-l-arte-di-crearsi-malattie.html


Un saluto
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.